• Musei Recanati
  • Unipol
  • Benefisio
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • BCC conto giovani
  • Astea
  • Banca MC seconda volta
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Miccini
  • Assaggi infinito
  • CPL
  • Persiani 2018
  • Banca MC GIF
  • Infinito villa colloredo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RECANATI - Per la Giornata della Memoria, presso l’Aula Magna del Palazzo Comunale il 15 gennaio alle ore 10, incontro con lo storico Michele Sarfatti sul tema "La legislazione antiebraica del fascismo".

L’evento, organizzato dall’Istituto Storico di Macerata è patrocinato dal Comune di Recanati.

Gli studenti incontrano lo storico Michele Sarfatti nell'ambito delle celebrazioni per il Giorno della Memoria. L'evento è in calendario martedì 15 gennaio alle ore 10 all'Aula Magna del Palazzo Comunale, organizzato dall'Istituto Storico di Macerata con il patrocinio del Comune di Recanati. L'incontro, dal titolo " La legislazione antiebraica del fascismo", rientra tra le iniziative promosse in occasione della giornata internazionale per commemorare le vittime dell' Olocausto che si celebra ogni 27 gennaio poichè in quel giorno del 1945 le truppe dell' Armata Rossa, impegnate nella offensiva Vistola-Oder in direzione della Germania, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz. Michele Sarfatti si occupa di storia contemporanea con particolare riguardo alle vicende degli ebrei nell’Italia fascista. Studioso della persecuzione antiebraica e della storia degli ebrei in Italia nel XX secolo e autore di numerose pubblicazioni, dal 2002 al 2016 è stato direttore della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC; dal 2006 al 2016 è stato docente del Laboratorio “Storia della Shoah”, Università statale di Milano; nel 2013 ha ottenuto l'Abilitazione scientifica nazionale alla II fascia della docenza nel settore scientifico Storia contemporanea. E' stato membro della Commissione Governativa di indagine sui beni degli ebrei in Italia nel periodo delle persecuzioni 1938–1945 (Commissione Anselmi), membro della Commissione Governativa per il recupero del patrimonio bibliografico della comunità ebraica di Roma e nel 2015 membro della Commissione Governativa italiana per il nuovo allestimento dell’esposizione sull’Italia nel Memorial-Museum Auschwitz-Birkenau. E' inoltre componente del Comitato scientifico della Fondazione Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah e del Comitato scientifico e d’onore della Fondazione Museo della Shoah, Roma. Infine è membro del Board of Editors della rivista digitale “ Quest. Issues in contemporary jewish history. Questioni di storia ebraica contemporanea ” (editor in chief dal 2010 al 2016) e componente del comitato scientifico della rivista “La rassegna mensile di Israel”.

razziali