• Benefisio
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • BCC conto giovani
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Antonio Bravi B
  • Infinito villa colloredo
  • CPL
  • Galassica
  • Gran tour
  • Banca MC GIF
  • Antonio Bravi A
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

RECANATI - Non nasconde la commozione Giulio Giuliacci quando sul palco del Persiani, chiamato a raccogliere gli applausi del pubblico al termine di "pagliacci", ricorda Beniamino Gigli.

Gli era accadiuto anche con la stagione estiva a Palazzo Venieri al termone di Tosca quando straordinariamente cantò "Mamma" in onore dell'usignolo di Recanati.

Giuliacci sarà di nuovo a Recanati il 16 febbraio, uno degli ospiti del grande concerto lirico in omaggio a Gigli, sempre al Persiani, insieme a Leo Nucci, Anna Delfino.

Al Persiani è andato in scena il secondo appuntamento del Gigli Opera Festival che ha proposto il non facile verismo traslato in opera lirica da Leoncavallo con "Pagliacci".giuliacci

L’opera fu una delle ultime cantate da Gigli prima del ritiro dalle scene.

Giuliacci nel ruolo di Canio, Nedda interpretata da Hiroko Morita, menre Jorge Tello Rodriguez e Renato Cordeiro nelle vesti rispettivamente di Silvio e Giuseppe. Matteo Jin nel ruolo di Tonio.

Diretto dal maestro Serenelli, il Decimino Gigli.

Il Gigli Opera Festival, il cui format ideato dal maestro Serenelli è richiesto anche all’estero, chiuderà la stagione l'8 marzo con "Don Pasquale".

Sul palco Giorgia Paci, Carlo Giacchetta, Ferruccio Finetti, Alessandro Battiato.

Per una fotogallery di "Pagliacci", clicca sull'immagine.