• Musei Recanati
  • Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • BCC conto giovani
  • Benefisio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Notte rosa porto 2019
  • Infinito
  • Banca MC GIF
  • CPL
  • Gran tour
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

RECANATI - Oggi i telecronisti dalle moto che seguivano la tappa giunta a Foligno, ne hanno fatto un accenno, e cioè che a Recanati ci sarà un ricordo di Michele Scarponi.

Infatti "il Muro di Porta d'Osimo di Castelnuovo" sarà intitolato al grande Michele Scarponi che su quella salita provava "la gamba" con le sue punte del 20%.

E se la Tirreno Adriatico si deciderà sui "muri" recanatesi di San Pietro e Porta d'Osimo, il passaggio da quest'ultimo lo si deve a Scarponi che spesso al sindaco Fiordomo suggeriva di farci passare o il Giro d'Italia o la Tirreno Adriatico.

E Fiordomo, sognando proprio di vederci passare l'aquila di Filottrano, ci ha lavorato tanto e a lungo. Obiettivo raggiunto, ma Michele non ci sarà.

Ma quella salita sarà sua per sempre e i corridori passeranno proprio davanti al cartello di dedica che domenica mattina (cerimonia alle 13.30 poco prima dell'arrivo dei ciclisti), alla presenza dei familiari del ciclista, sarà scoperto.

Su quella salita si decide la Tirreno/Adriatico, i ciclisti difficilmente si accorgeranno della targa di dedica, ma le telecamere RAI giustamente si soffermeranno.

54436920 10218482096833294 5881295393555218432 n