• Musei Recanati
  • BCC conto giovani
  • Il mondo delle fiabe
  • Benefisio
  • Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Infinito villa colloredo
  • Galassica
  • Banca MC GIF
  • Antonio Bravi B
  • Gran tour
  • Antonio Bravi A
  • CPL
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Nota di Su La Testa

RECANATI - "Noi ci siamo. Ci siamo da 10 anni, con le nostre idee, i nostri valori, le nostre lotte. In questi 10 anni ci abbiamo sempre messo la faccia, nella raccolta firme per l'acqua pubblica, nei cortei in difesa del nostro ospedale, nelle iniziative popolari contro la cementificazione delle nostre periferie.

La lista civica "Su la Testa" si fonda da sempre sui giovani, una anomalia in generale ma anche rispetto al panorama politico recanatese. Giovani, ma molti di loro con una solida esperienza professionale e socio-politica alle spalle e una passione che non accenna a spegnersi e che, anzi, fa da motore propulsore verso una nuova campagna elettorale, la terza della nostra storia.

Chi ci ha conosciuto sa che non facciamo politica per convenienza, non la facciamo per vanità, né per mantenere un posto di prestigio o di vantaggio; la facciamo per rendere Recanati un posto migliore, per garantire ai nostri concittadini una più alta qualità della vita nei quartieri in cui abitano, ai giovani una città attiva con iniziative culturali e strutture sportive, a chi si trova in stato di bisogno dei servizi sociali efficienti, alle imprese ed al commercio una collaborazione costante.Su la testa

Noi ci siamo, e oggi decidiamo di rispondere presente all'appello lanciato alle forze civiche cittadine dal professore Graziano Bravi, un professionista, una figura (l'unica tra quelle emerse finora) lontana dai meccanismi della politica, ma sempre in prima linea nell’impegno in campo sociale, sportivo ed educativo, largamente apprezzato da tutti i giovani recanatesi (e sono tanti) che hanno avuto a che fare con lui.

La figura giusta, secondo noi, per il rilancio del nostro centro storico, per la riqualificazione dei nostri quartieri con il blocco della cementificazione ed il miglioramento delle aree verdi (ad es. l'opposto di quanto avvenuto a Villa Teresa), per incentivare il lavoro di qualità e innovativo, per una politica che non crede nell'uomo solo al comando, per una sanità che non ti abbandona in una barella a Civitanova.

Noi ci siamo, ancora una volta per la nostra comunità, per la nostra Recanati, sicuri che i nostri sostenitori storici e nuovi ci seguiranno e che la figura di Graziano Bravi saprà raccogliere il consenso e l’appoggio di una larga fetta delle forze civiche e politiche recanatesi. Uniamoci, per vincere e costruire il nostro futuro insieme."