• Pallacanestro recanati
  • Benefisio
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • BCC conto giovani
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • CPL
  • Banca MC GIF
  • Gran tour
  • Infinito
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

RECANATI - Era una visita inizialmente dedicata solo ai recanatesi (che in verità hanno snobbato l’evento) mentre in tanti sono arrivati da fuori, e questi non con poche difficoltà nel trovare il luogo in quanto non c’era una indicazione su dove dirigersi a piedi e tra l’altro in una zona di cantieri ….

Comunque l’apertura straordinaria sabato 13 e domenica 14 aprile del Colle dell'Infinito a Recanati dopo i primi interventi a cura del Fai (Fondo Ambiente Italiano) di riqualificazione botanica dell'Orto delle Monache, il luogo dove Giacomo Leopardi ambientò il suo componimento poetico più famoso, che quest'anno compie 200 anni, è stato apprezzato dai visitatori che hanno potuto vedere i lavori che termineranno a settembre.

Già all'ingresso si noterà lo spazio infinito (nella foto) sul quale si affacciava il poeta, grazie allo sfoltimento della vegetazione non autoctona che aveva invaso l'ex orto delle monache.Colle dellInfinito Recanati MC Foto Dario Fusaro 2017C FAI Fondo Ambiente Italiano

Il 26 settembre, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è prevista l'inaugurazione ufficiale al termine dei lavori curati dalla Fondazione in seguito ad un accordo on il Comune di Recanati, il Centro Nazionale di Studi Leopardiani e il Centro Mondiale della Poesia e della Cultura "Giacomo Leopardi".

I lavori attualmente in corso prevedono la messa in sicurezza delle mura perimetrali, la riqualificazione della facciata del Monastero, il restauro di alcuni edifici all’interno dell’Orto, completamento di arredi, impianti di illuminazione e pergolati. Procedono inoltre gli interventi di restauro e adeguamento funzionale del Centro Nazionale degli Studi Leopardiani, che ospiterà il progetto di valorizzazione del Colle dell’Infinito, da cui prenderà avvio il percorso di visita che condurrà all’Orto delle Monache.

Il progetto del FAI al Colle dell’Infinito intende offrire, a integrazione del “percorso leopardiano” che già valorizza il Borgo antico di Recanati, un’ulteriore meta per l’approfondimento didattico ed esperienziale della vicenda storica e poetica di Giacomo Leopardi.

Il FAI propone di realizzare, negli spazi del Centro Studi e nell’Orto delle Monache in cima al Colle dell’Infinito, un percorso alla scoperta della poetica di Leopardi, emanata da questi luoghi e soprattutto riflessa nella lirica L’Infinito, affascinante e significativa sintesi di pensieri e sensibilità universali sempre attuali, monumento italiano della poesia di tutti i tempi.