• BCC conto giovani
  • Benefisio
  • Musei Recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Infinito villa colloredo
  • Banca MC GIF
  • CPL
  • Gran tour
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

RECANATI – Da una ricerca attraverso il motore di ricerca Google sono emersi solo 9 siti internet collegati alle liste in lizza per le amministrative del 26 maggio, ma solo 6 in regola con le nuove disposizioni sulla trasparenza.

Ne mancano all’appello ben 14.

Si tratta di tutte quelle collegate ai candidati Simonacci e Grufi.GN4 DAT 19955894

Per Graziano Bravi solo il PD è in regola, inadempienti 2 assenti le altre 3

Hanno invece adempiuto agli obblighi di legge tutte le liste di Antonio Bravi.

Si sono dotati di sito internet Su La Testa, #recanatinelmondo e M5S (ma non hanno attivato la sezione trasparenza).

La Legge 9 gennaio 2019, n. 3 recante “Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici” (entrata in vigore il 31 gennaio) introduce alcune importanti novità in materia di adempimenti per le consultazioni elettorali.

In particolare, la L. n. 3/19 introduce, per i partiti e movimenti politici e per le liste civiche collegate ai candidati sindaco dei Comuni sopra i 15.000 abitanti, l’obbligo di pubblicare on line il curriculum vitae e il certificato penale dei candidati.

casellario giudizialeDunque, in tutti i Comuni sopra i 15.000 abitanti, i partiti politici, movimenti e liste civiche che presentino liste di candidati alle prossime elezioni amministrative dovranno:
avere un proprio sito internet pubblicare su tale sito il Curriculum Vitae e il certificato penale dei candidati.

E’ quanto prevede, infatti, l’articolo 1, comma 14, della citata Legge n. 3.

L’obbligo di pubblicazione deve essere adempiuto entro il quattordicesimo giorno antecedente la data delle elezioni (12 maggio).

L’omessa pubblicazione del curriculum vitae e del certificato penale non comporta l’esclusione delle liste o dei singoli candidati da parte delle commissioni elettorali circondariali.

Tuttavia, in caso di violazione di tali obblighi di pubblicazione da parte dei partiti o movimenti politici, la Commissione per la Trasparenza e il Controllo dei Rendiconti dei partiti e dei movimenti politici, commina una sanzione pecuniaria amministrativa da euro 12.000 a euro 120.000.

Le informazioni oggetto della pubblicazione devono essere facilmente accessibili.

Alle ore 12 di oggi Google rilevava solo questi siti

https://www.recanatiinsieme.it  
www.unitiperantoniobravi.it 
www.infinitosport.it 
www.ideeincomunerecanati.it 
https://www.vivererecanatifiordomo.it/?fbclid=IwAR0Ia5okz6xBDWYX9YNV_5hMXSSewqjpys56SFyo4qq6VnW0VUA-nF0OBIw

http://sulatestarecanati.blogspot.com/  
http://www.pdrecanati.it/?fbclid=IwAR19VNJDr1-tc1etPS4FzzRSjFNPnYlmaednvfRCs77LcZJvYvyXdB96AkE
https://www.recanatinelmondo.com 

http://recanati5stelle.it/