• Musei Recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • BCC conto giovani
  • Astea
  • Teatro persiani
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • CPL
  • Banca MC GIF
  • Citylab
  • 1
  • 2
  • 3

RECANATI – La città si prepara ad accogliere giovedì 26 il Capo dello Stato Sergio Mattarella, che su invito del FAI visiterà, al termine di un lungo intervento realizzato dall’associazione, il rinnovato complesso del Centro Nazionale Studi Leopardiani e l’ex orto del convento Santo Stefano, una superfice di oltre 2000 mq rigenerata, al cui interno insiste il Monte Tabor, la sommità reale del Colle dell’Infinito, luogo realmente vissuto da Giacomo Leopardi, che si volge … all’infinito verso i Monti Azzurri.

L’arrivo di Mattarella è previsto per le 10.30 nella Piazzzuola Sabato del Villaggio e non si esclude la presenza del Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini.
Ci saranno le scuole ad accogliere il Presidente che poi raggiungerà a piedi i pochi metri che separano la piazzuola al CNSL.

Inizialmente visita alla parte museale che il FAI ha realizzato nei piani inferiori che opsieranno anche il book shop ed il futuro accesso al grande orto/giardino che il lavoro dei botanici ha restituito all’originale aspetto.71068753 10219938816850384 640504783475572736 n

Nella sala conferenze “Franco Foschi” il saluto del sindaco Antonio Bravi, del Presidente del CNSL, Fabio Corvatta, del Presidente della Regione, Luca Ceriscioli e in chiusura del Presidente del FAI, Andrea Carandini.

Mattarella potrebbe a quel punti rivolgersi ai presenti con un suo intervento.

Ci sarà poi il momento della visita all’orto giardino, dove è previsto un incontro con degli studenti del Liceo “G. Leopardi”, per una passeggiata del Capo dello Stato in un luogo che ispirò Leopardi.

Mattarella si troverà a percorre i viottoli che portavano Giacomo Leopardi, in un luogo di grande silenzio, a raggiungere quell’affaccio rivolto ai Monti Sibillini che per lui diventeranno i Monti Azzurri e l’Infinito.

Mattarella, attraverso l’uscita del Centro Mondiale della Poesia raggiungerà un ingresso nella parte posteriore di Casa Leopardi dove sarà ricevuto dalla famiglia in forma privata.
Gli interventi nel loro complesso hanno visto l’investimento del FAI per 1.2 milioni di € mentre le aree esterne con fondi ministeriali.

Conclusa la visita del Presidente della Repubblica, le manifestazioni proseguiranno nel pomeriggio con un taglio del nastro verso le 16 per gli invitati del FAI e del comune.
Il giorno prima (mercoledì 25) l’Aula Magna del comune ospiterà un evento nel corso del quale saranno illustrati tutti gli aspetti degli interventi, “Dedicato a Recanati, il FAI si racconta”.

Nelle giornate del 27, 28 e 29 poi apertura straordinaria per i recanatesi per viste al CNSL ed all’ex orto.

inf1inf2

inf3inf4

71243843 498759254249451 4611633495272325120 o