• Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • Musei Recanati
  • Emigrazione
  • Pallacanestro recanati
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Banda
  • Astea 2020
  • BCC
  • Banca MC
  • Sottosopra
  • Menghini
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RECANATI - Da giorni scomparsa dalla sua voliera nei pressi di Squartabue, si sono riaccese le speranze per la sua istruttrice/allevatrice, Chiara Carbonetti, di recuperare il rapace.

L'avvistamento, recentissimo, lungo la provinciale Montefano/Recanati, appoggiata su un traliccio. Nell'identificazione determinanti i laccetti che ha alle zampe.101038986 10218345345360004 1628274071017881600 o

"Chiunque si trovasse a passare di lì si guardi intorno , ve lo chiedo con il cuore in mano" il nuovo appello della proprietaria che da tempo si interessa di rapaci con i quali svolge anche attività didattiche e di pet terapy

In caso di nuovo avvistamenti chiamare il numero 3939565500.

La scomparsa del falco era stata denunciata settimane fa ed ancora sono oscuri i contorni.

La voliera che la custodiva è stata trovara aperta ed in un primo momento si era pensato anche ad un furto.

Poi degli avvistamenti, sempre meno frequenti avevano fatto perdere le speranze anche perchè l'animale non era stato addestrato alla caccia e poteva avere difficoltà a nutrirsi.

Invece l'istinto deva avere prevalso e il falco trovato il modo di sostenersi.

La proprietaria ricorda che Hawke risponde al richiamo del nome e ad un fischio.

Diversi i volenterosi che si stanno impegnando nel recuperare il falco dando una mano tangibile all'addestratrice, infermiera in una struttura che ha conosciuto anche il COVID, e che ha sacrificato le proche ore di riposo nelle ricerche.