• Unipol
  • Musei Recanati
  • Pallacanestro recanati
  • Astea
  • Test clinica lab
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Astea 2020
  • Menghini
  • Banca MC
  • BCC
  • Sottosopra
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

nota del Comitato di Quartiere Castelnuovo

RECANATI - Si è svolta ieri sera l'assemblea pubblica organizzata dal Comitato Quartiere Castelnuovo nel cortile del Circolo Ricreativo Culturale “B. Gigli” per comunicare ai molti residenti presenti le risposte dell’Amministrazione riguardo le problematiche ancora irrisolte del quartiere, segnalate dal Comitato fin dall'inizio del mandato e riaffermate nella lettera del 30 agosto 2019, poi discusse durante gli incontri del 20/1 e del 12/2 di quest'anno.

Pur riconoscendo al Comune di aver eseguito diversi lavori, la delusione dei residenti e del Comitato è dovuta non solo ai rimandi tempistici di alcune infrastrutture che saranno realizzate da qui a 5 anni, ma soprattutto per non aver lanciato nessuna idea su come rivitalizzare il quartiere e ripopolarlo come richiesto nella lettera.

Ci si aspettava un progetto o, perlomeno, una visione di come far rivivere Castelnuovo.

Tuttavia non è mancata una buona notizia: l'annuncio dell'apertura entro l'anno del cantiere per la messa in sicurezza della chiesa. Durante l'assemblea sono emersi altri interrogativi su come migliorare ulteriormente la vivibilità del quartiere, che saranno puntualizzati e inviati al Comune con una raccolta firme.

Il Comitato Quartiere Castelnuovo ringrazia i cittadini per la sentita partecipazione e ribadisce la piena collaborazione con l’Amministrazione Comunale poiché non si cerca il colpevole ma la soluzione.

Assemblea pubblica Castelnuovo 1 luglio 2020