• Musei Recanati
  • Unipol
  • Emigrazione
  • Test clinica lab
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Avis
  • BCC
  • Sottosopra
  • Menghini
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

di Benito Mariani, coordinatore cittadino Lega

RECANATI - L'incrocio tra la strada C. Urbani con la strada Torrette in contrada San Pietro, per la suaconformazione, è da sempre tra i più pericolosi della città.

Gli incidenti si susseguono ormai settimanalmente con gravi danni ai mezzi e mettendo a rischio l'incolumità dei conducenti e loro trasportati.

Si registrano danni anche ai beni dei privati, quali recinzioni e muretti, come accaduto nell'ultimo grave incidente del 11/03/2021.incrociosanp

La strada principale C. Urbani che collega la città alla strada Regina è interessata da un traffico automobilistico elevato.

Su questa strada, in entrambi i sensi di marcia, nell'attraversare l'incrocio gli autoveicoli transitano ad elevata velocità nonostante ilimiti previsti ed indicati da apposita segnaletica.

La strada Torrette è anch'essa molto trafficata e pericolosa a causa della condizione di dissesto in cui si trova da tanti anni. Inoltre, in prossimità di tale incrocio e nelle vicinanze, non sono presenti attraversamenti pedonali.

I cittadini, residenti e non, da anni segnalano la pericolosità di questo incrocio chiedendo di intervenire perché sia reso più sicuro, ma il loro appello resta ancora inascoltato.

Riuscire ad immettersi nella strada C. Urbani sani e salvi, partendo dallo stop della strada Torrette, è pressoché questione di fortuna.

Va ricordato che l'art. 14 del Codice della Strada stabilisce poteri e compiti degli Enti proprietari delle strade, a cui sempre più giudici fanno riferimento a seguito di gravi incidenti stradali, nell'attribuire responsabilità anche ai sindaci.

La Lega Salvini Recanati prosegue nell' ascoltare attentamente i bisogni dei quartieri e da voce ai cittadini portando le loro istanze in Consiglio Comunale. I consiglieri leghisti, con apposita mozione, chiedono nella fattispecie -per motivi di sicurezza stradale e pubblica- che venga sistemata la strada Torrette nel tratto che presenta buche e avvallamenti pericolosi, e che venga installato un semaforo intelligente che funzioni con verde fisso sulla strada Carlo Urbani in entrambi i sensi di marcia, e a chiamata per i pedoni e chi proviene dalla strada Torrette in contrada San Pietro. È ora passata di intervenire, per prevenire ed evitare incidenti ben più gravi di quelli occorsi sino ad oggi...

3 at 16.29.431 at 16.29.46 1