• MyRecanati
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • BCC 2021
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • Astea
  • Menghini
  • SB academy
  • Astea 2020
  • Avis
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

RECANATI - La seconda giornata ha testato le abilità di manutenzione dei mezzi delle singole squadre Ma grande la soddisfazione per questa tappa al cui termine l'orgnaizzazione della Brescia-Napoli ha ringraziato sentitamente il sindaco Antonio Bravi, la Presidente del consiglio comunale Tania Paoltroni e l' assessore allo sport Sergio Bartoli per averli attesi ed accolti (nonostante le tempistiche si siano protratte più del previsto) n

Tappa impegnativa con alcune salite importanti per giungere ad esempio a San Marino e Sirolo, che ha messo a dura prova alcuni mezzi.

Alcune squadre hanno optato per presentarsi ai punti foto obbligatori lasciando temporaneamente da parte i bonus paesaggi facoltativi.

Primi a Recanati si sono presentati i Paul Picot SA, che non hanno avuto un avvio di giornata facile: a soli dieci minuti dalla partenza, infatti, la Morini Turismo di Chiara ha fuso la batteria, fortunatamente celermente sostituita che ha permesso loro di vivere appieno il tragitto.242783722 1189492478229871 8575125904504877999 n

A ruota han fatto il loro passaggio al traguardo i 39Vantini Oldstyle. La lambretta di Paolo ad un certo punto ha perso la marmitta, ed ora accompagna con un suono deciso la combriccola in viaggio.

Gli OpenjobMetis oggi si dicono pienamente soddisfatti! La giornata è filata liscia come l' olio e i mezzi non hanno dato problemi, permettendo loro di viversi tutte le tappe del roadbook.

Eurowagen Srl Montichiari arriva a Recanati per il rotto della cuffia, ossia 3 minuti prima delle 19:00. Una tappa intensa per Mario, Gino, Lorenza e Paolo, che sbagliando strada si sono trovati a percorrere delle sterrate ed hanno perso tempo dovendo tornare sui propri passi. La Royal Enfield J2 scoppietta che è un piacere!

𝗔𝗻𝗼𝗻𝗶𝗺𝗮 𝗚𝗮𝗿𝗮𝗴𝗲 è soddisfatta della propria prova: 335 i km macinati grazie al proprio roadbook personale che fa loro toccare mete sconosciute alle altre squadre. Ci tengono a ringraziare sentitamente Carlo Guzzi e Giuseppe Gilera che li hanno assistiti anche oggi.

A Fano la Sport 14 ha abbandonato 𝗜 𝗦𝗼𝗴𝗻𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶, che hanno dunque dovuto attendere l' assistenza tecnica ed alfine si sono rassegnati a cambiare la moto con la Guzzi 250 messa a disposizione dall' organizzazione. Purtroppo tanto il tempo perso, che ha fatto rischiare loro di non arrivare in tempo al traguardo.

Le squadre valsabbine viaggiano assieme, e sono contentissime del tracciato odierno, specie dello sterrato pesante che si sono trovati ad affrontare a causa di un errore sull' interpretazione della mappa. 𝗩𝗲𝘁𝗲𝗿𝗮𝗻 𝗕𝗶𝗸𝗲𝗿𝘀, 𝗢𝗹𝗱𝘁𝗶𝗺𝗲𝗿 𝗩𝗮𝗹𝘀𝗮𝗯𝗯𝗶𝗮 𝟭 𝗲 𝟮 non si sono fatti frenare neppure da alcuni piccoli problemucci, come il cambio di un condensatore, e sono filati dritti fino a Recanati, grazie anche al pane e salame che ha conquistato il cuore di un'altra squadra. Lieve rammarico da parte della OVS 2 per non essere riusciti a corrompere il cuore di una poliziotta sanmarinese ed entrare in piazza con le moto.

𝗨𝗹𝘁𝘂𝗿𝗮𝗹𝗲 taglia il traguardo in sole tre moto, prendendo dunque una penalità. La giornata è però trascorsa all' insegna del divertimento grazie a questo itinerario definito "special",

Anche il team GIVI si è divertito, nonostante a metà mattinata Remo abbia dovuto abbandonare la propria Harley 125 SS e cambiarla con un Mival 125.Il percorso è stato definito impegnativo ma appagante.

E' successo di tutto ai 𝗠𝗮𝘁𝗰' 𝗱𝗲 𝗹𝗲 𝗨𝗿𝗲: prima hanno rotto la cordina dell' acceleratore della moto di Giuliano, poi Ester ha perso la sua targa, quindi si sono smarriti una pedalina, per finire con uno strappo muscolare al polpaccio causato dall' accensione di una moto. Giornata devastante, ma felici di aver tagliato in tempo il traguardo.

Terminiamo con la squadra Timiopolis , che a qualche km dall' arrivo ha avuto problemi importanti ai mezzi e non è riuscita a transitare nell' orario stabilito. Anche loro subiranno delle penalità.

242761735 1189240154921770 7706225681373374880 n242840845 1189492481563204 6245973942024300754 n242792196 1189240151588437 1424229596185145057 n

242868846 1005694200222618 4193424773424569448 n243022555 1005694050222633 1458565997316451819 n