• MyRecanati
  • Unipol
  • BCC 2021
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • Astea 2020
  • Menghini
  • SB academy
  • Astea
  • Avis
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

RECANATI - Il Liceo Classico di Recanati con gli Istituti Bonifazi e Mattei, con i Comprensivi “Badaloni” di Recanati e “ Medi” di Porto Recanati e le scuole della rete Compita Marche organizza un importante corso di formazione docenti per contrastare la diffusione dei discorsi di odio in rete.

La relazione d’apertura - dal titolo Denotazione, connotazione, paralinguaggio e la componente emotiva della comunicazione in rete - , prevista per venerdì 3 dicembre p.v. dalle dalle ore 15,00 alle ore 17,00, sarà tenuta dalla Professoressa recanatese Francesca Chiusaroli, docente di Linguistica all’ Università di Macerata,.

L’incontro, che si svolgerà sia in presenza ( sono necessari green pass e prenotazione), ma potrà anche essere seguito online, vedrà l’intervento della Prof.ssa Rita Soccio, Assessore alle Culture del Comune di Recanati.521975

Il corso prevede poi altri tre incontri in videoconferenza: il 15 dicembre con Flavia Trupia (Amministratore di Per La Retorica), Il discorso carogna. Le parole che manipolano e fomentano; a febbraio con Federico Faloppa, University of Reading (UK), autore del testo #Odio: Manuale di resistenza alla violenza delle parole, e Paolo di Paolo (giornalista e scrittore), Immaginare l’altro attraverso la letteratura.

L’iscrizione è gratuita e può essere effettuata per i docenti di ruolo mediante la Piattaforma Sofia ID n. 66656 e/o la compilazione del modulo reperibile al link https://forms.gle/r8xtpK9GdH3dFNsJ6

La compilazione del modulo è indispensabile per partecipare al corso.

La scadenza delle iscrizioni è domenica 28 novembre 2021.

Agli iscritti saranno poi inviate le istruzioni per la partecipazione.

Per qualsiasi informazione consultare il sito Formazione docenti del Liceo Leopardi di Recanati oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Hate speech