• bcc 2022
  • Unipol
  • MyRecanati
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • Astea 2020
  • Astea
  • Menghini
  • Avis
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

RECANATI - Potenza Picena e Recanatio proseguono nella loro ascesa nei contagi attivi e nelle quarantene.

Porto Recanati diminuisce nei casi attivi ma registra un forte rialzo nelle quarantene dovuto alla messa in quarantena di alcuni classi con polemica da parte die genitori che rilevano il mancato rispetto da parte dell'ASUR del protocollo emanato dal MIUR.

Aumentano i casi a Montefano mentre Montecassiano oggi arresta la crescita. Stabile il quadro di Montelupone.

Le situazioni di Recanati e Potenza Picena fanno registrare le sortite del sindaco leoapardiano e dell'ìon. Mario Morgoni.

Scrive ilo sindaco Antonio Bravi (Recanati): "L'andamento dei contagi da Covid-19 nella nostra città ha avuto negli ultimi giorni un andamento crescente con oltre 100 soggetti attualmente positivi e quasi il doppio in isolamento preventivo. Questa recrudescenza della pandemia, comune a gran parte del nostro Paese, ci fa ritenere utile raccomandare l'uso della mascherina, che copra accuratamente naso e bocca, anche all'aperto, quando non sia possibile osservare il distanziamento fisico o si verifichi un affollamento, come nel caso di iniziative, manifestazioni, mercati e mercatini, sia per le persone vaccinate che non.
Sappiamo che non è ancora obbligatorio, ma è un comportamento preventivo e una forma di cura verso gli altri e le altre".

Gli fa eco l'on. Mario Morgoni (Potenza P.): "La diffusione del contagio da COVID è sempre fonte di grandi preoccupazioni che purtroppo le notizie di questi giorni sulla nuova variante rendono ancora più gravi. Con il passare dei giorni diventa sempre più evidente che l’unica difesa efficace per prevenire la diffusione contagio è il vaccino (unito all’ uso delle mascherine, al distanziamento e alle norme igieniche). Il dato della Regione Marche non è rassicurante e all’ interno della Regione la provincia di Macerata è la cenerentola delle vaccinazioni. Per non parlare del nostro Comune di Potenza Picena - a trazione Fratelli d’Italia - che e’ sotto la media nazionale di circa 10 punti. In queste condizioni, è troppo aspettarsi dal Sindaco e dalla giunta un’ azione di sensibilizzazione, un appello ai cittadini, un’ adeguata opera informativa per promuovere le vaccinazioni? O dobbiamo rassegnarci all’ ambiguità, alla reticenza, al vero e proprio menefreghismo di cui hanno dato prova fino ad oggi i nostri amministratori su questo tema? Io francamente non mi rassegno a vedermi rappresentato da soggetti istituzionali che in un momento cruciale per la vita della comunità svicolano nell’opportunismo e nel trasformismo per mascherare posizioni che non hanno il coraggio di sostenere perché sarebbero inconciliabili con una funzione che dimostrano quotidianamente di non sapere onorare" .

La situazione regionale, pur con meno tamponi processati, non migliora ed anche oggi cifre importanti nei nuovi contagi, incidenza sopra 171 e quadro ospedalieo con 102 ricoverati tra intensiva e semintensiva.

kov28n

report unificato 28112021 1