• Unipol
  • bcc 2022
  • Musei Recanati
  • MyRecanati
  • musicultura2022
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • avis
  • Croce gialla
  • Astea
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

RECANATI – La serie di tamponi che vengono effettuati ogni giorno alla Casa di Riposo “Ester Gigli”, disposti dalla Fondazione IRCER, hanno intercettato altri casi di contagio dopo i primi otto anziani della scorsa metà settimana, tre dei quali trasferiti a Campofilone e gli altri posti in isolamento nella struttura di via XX Settembre.

Il nuovo ciclo di tamponi ha rilevato altri 12 casi tra gli anziani ospiti che portano a 18 gli interessati.

Contagi che hanno anche colpito sei dipendenti della Casa di Riposo.Casariposo1

Giacomo Camilletti, presidente della Fondazione IRCER ha disposto una serie di precauzioni con l’isolamento dei casi rilevati, i pasti non più nel refettorio ma serviti in camera ed un ciclo di tamponi molecolari

La struttura da tempo è chiusa alle viste e resta inspiegabile come il contagio sia entrato anche in considerazione che era stata già posta molta attenzione nei test che si effettuavano ogni due settimane e che gli ospiti erano tutti coperti anche con la terza vaccinazione.

Al momento a parte qualche debole raffreddore la maggior parte dei contagiati è risultato asintomatico, sia tra gli anziani che nel personale.