• Musei Recanati
  • BCC borse di studio 2022
  • MyRecanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • BCC 07 2022
  • avis
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3

RECANATI - Nell'Aula Magna del Comune di Recanati, si è svolta la cerimonia conclusiva del progetto scuole a.s. 2021/2022 “Alla Scoperta dell’Avis!!... Per conoscere la sua attività solidale ed altri aspetti e valori del dono della vita”.

Il progetto rientra nell’ambito dei programmi annuali di divulgazione della cultura al “DONO” e contribuire così alla formazione di una coscienza sociale dei futuri cittadini attivi, stimolando una sensibilizzazione a comprendere di più il valore del volontariato e solidarietà verso chi ha bisogno, parole chiave su cui l’AVIS di Recanati ha basato da sempre il suo impegno.

Il progetto, rivolto agli alunni delle classi quinte delle Scuole Primarie e seconde classi delle Scuole Secondarie di I°grado dell’I.C. “ B.Gigli” e I.C. “ N. Badaloni” del Comune di Recanati, è stato fortemente voluto CD Avis di Recanati.
Anche quest’anno, come nelle precedenti edizioni, si è pensato che a raccontare l’Avis, i suoi valori e principi fossero dei volontari stessi perché direttamente coinvolti nella vita associativa. I relatori sono stati Massimo Baleani e Angela Maria Renzi, dirigenti dell’Avis Comunale di Recanatipanel

Le parole chiave degli incontri sono state Sangue e Dono.

Il progetto partendo dalla conoscenza del proprio corpo - nello specifico l’apparato circolatorio ed il Sangue, puntava a far acquisire una maggiore consapevolezza del valore intrinseco ad esso e di scelta del proprio “stile di vita” rispettoso e conforme ai migliori “Principi educativi” per avere una “buona salute” in un momento importante di crescita, tenuto conto l’età, e della grande attrattiva esercitata dal Web e dai canoni e stili di vita presentati e pubblicizzati.
La parola Dono invece richiamava l’aspetto sociale finalizzato al miglioramento della vita altrui ed alla formazione di una coscienza sociale quale patrimonio per i futuri appartanentei ad una Cittadinanza attiva, basata sui valori della solidarietà.

Gli incontri con le classi, calendarizzati in accordo con le rispettive referenti, sono stati realizzati nel periodo febbraio-aprile, ed ha visto coinvolte complessivamente 17 classi, 376 alunni, 20 insegnati.
Gli argomenti trattati sono stati supportati da sequenze di slide, quale focus dei diversi punti presi in esame e da video e animazioni di sintesi.

Al termine degli incontri veniva consegnato un opuscolo composto da due parti: una “fissa” che rimaneva nelle case, contenente le informazioni riguardante lo scopo dell’incontro, contatti con la sede Avis di Recanati, i requisiti per diventare donatori ed i principi etici avisini; e una parte staccabile consistente in un questionario con domande a risposta multipla riguardanti gli argomenti trattati.

I ragazzi dovevano diventare “intervistatori” a loro volta di un familiare e compilare il questionario a casa per poi “correggerlo” in classe con le insegnati, opportunità per riprendere così nuovamente gli argomenti di scienze ed educazione civica trattati nell’incontro a scuola.

Tanta soddisfazione per i promotori del progetto, che ha riscosso un buon successo in tutte le classi coinvolte, considerata la grande attenzione e la partecipazione attiva dimostrate dagli alunni sempre pronti a interagire, a raccontare le loro esperienze, a raccontarsi e a porre tante domande scaturite dalla curiosità suscitata di conoscere e saperne di più sul mondo avisino .

Altro compito richiesto ai ragazzi era quello di elaborare video o disegni suggeriti dall’esperienza avuta con gli incontri, materiale che l’Avis potrà utilizzare in campagne pubblicitarie o stampa di calendari o esposti in occasione di propri eventi.

Il progetto si è concluso con tantissima soddisfazione dei realizzatori il giorno nella giornata di giovedì 19 maggio con una manifestazione pubblica presso l’Aula Magna del Comune di Recanati, alla quale hanno partecipati gli alunni, le insegnanti, il sindaco Antonio Bravi, l’assessore Rita Soccio, i Dirigenti Scolastici degli Istituti Comprensivi cittadini, alla referente del progetto Angela Maria Renzi, il vice presidente Provinciale Massimo Baleani, ed il presidente dell’Avis di Recanati Daniela Elisei. Oltre all’esposizione degli elaborati presentati, e la consegna agli alunni e docenti di gadget personalizzati AVIS e di materiale didattico, gli alunni hanno letto le loro riflessioni sugli incontri e sull’assocazione dei donatori di sangue recanatesi.

I Feedback sono stati molto positivi, sia da parte delle insegnati con email di ringraziamento per il valore e utilità degli argomenti trattati, sia testimonianze da parte degli alunni che hanno molto apprezzato la semplicità del linguaggio usato e la tanta empatia creatasi con i relatori.

Il progetto è stato un momento bello d’incontro con i ragazzi, l’Avis si fonda sulla solidarietà ed è sempre alla ricerca di persone sensibili al Dono, per questo motivo crede nel progetto scuola per formare futuri cittadini attivi ed accogliere chi già è adulto e potrebbe diventare donatore.

thumbnail WhatsApp Image 2022 05 19 at 16.55.34 3thumbnail WhatsApp Image 2022 05 19 at 16.55.34 4

thumbnail WhatsApp Image 2022 05 19 at 16.55.34283009338 10224635462948227 1695634917366275042 n

282622656 10224635462228209 2105938692291907178 n