• Il mondo delle fiabe
  • Unipol
  • Palio 2019
  • BCC conto giovani
  • Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Banca MC GIF
  • Gran tour
  • Infinito
  • CPL
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Il Villa Musone torna subito in campo. Dopo aver colto i primi tre punti stagionali nel recupero della 12° giornata contro il Villa San Martino, i villans sono nuovamente impegnati in campionato, questa volta in trasferta.

Infatti i ragazzi di mister Cristiano Caccia sono di scena ad Osimo Stazione contro la locale compagine per cercare di confermarsi.

Obiettivo non semplice perchè la formazione neopromossa ha chiuso un buon girone d'andata, con 20 punti, ed è reduce dal prestigioso successo esterno in casa della Fc Vigor Senigallia, seconda forza del torneo. In casa i ferrai hanno colto solo un successo, e tre pareggi, mentre in trasferta hanno un rendimento nettamente migliore, quattro vittorie e due pareggi.Marco Camilletti

Squadra abbastanza prolifica, ma che concede anche qualcosa in difesa, può contare sulle reti di Michele Martiri e del sempiterno Giuseppe Bugiolacchi.

"Finalmente è arrivata la prima vittoria stagionale - commenta il difensore Marco Camilletti - che avremmo meritato anche prima ma che per episodi o per nostri errori non è arrivata. Contro il Villa San Martino è stato un successo meritato perchè abbiamo giocato bene per tutti i 90 minuti anche se abbiamo vinto solo alla termine, in inferiorità numerica, però significa che la squadra c'è e non molla fino alla fine. Pertanto ci giocheremo tutte le gare tra cui questa contro l'Osimo Stazione che è una buona squadra, infatti all'andata mi aveva fatto una buona impressione proprio come compattezza, però ce la giocheremo assolutamente alla pari. Peccato perchè perdiamo due giocatori importanti per squalifica come Bonifazi e Mascambruni ma chi scenderà in campo sarà all'altezza della situazione. Andremo ad Osimo Stazione per giocarci la partita perchè nonostante i cinque punti in classifica abbiamo sempre giocato alla pari con chiunque, e quindi andremo giù con l'obiettivo tre punti per cercare di risalire la china. Ora come ora ragioniamo partita per partita perchè la nostra classifica non è ottimale, - conclude Camilletti - quindi dobbiamo cercare di fare più punti possibili".

Fischio d'inizio sabato 12 gennaio alle ore 14.30 al "Bernacchia" di Osimo Stazione. Dirige l'incontro il signor Michele d'Ascanio di Ancona.