• Palio 2019
  • Musei Recanati
  • BCC conto giovani
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Infinito
  • Banca MC GIF
  • CPL
  • Gran tour
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

di Michele Campagnoli, addetto stampa Volley Potentino (foto Mecozzi)

Biancazzurri sul 3-0 in meno di un’ora, 4-1 con i set integrativi. L’assistant coach Massera: “Abbiamo espresso un gioco fluido”

Buone indicazioni nel derby di allenamento per il Volley Potentino. Nel tardo pomeriggio di ieri (venerdì 8 febbraio), all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche, la GoldenPlast Potenza Picena ha superato la Videx Grottazzolina al termine di una prova convincente. I biancazzurri si sono aggiudicati i primi 3 set (25-18, 25-20, 25-23), mentre gli ulteriori 2 parziali voluti dai tecnici sono andati uno per parte (20-25, 27-25). Tanti esperimenti per i padroni di casa.

Preservato l’opposto Paoletti, in campo solo nel primo set, ottima prova dello Schiacciatore Di Silvestre, che ha confermato il buon momento di forma chiudendo da top scorer con 23 punti. In evidenza anche Ferri e Gozzo con 19 sigilli a testa. Gli ospiti, meno efficaci al servizio (7-4) e in attacco 54%-45%, sono riusciti a limitare i danni crescendo a muro (8-14) nei 99 minuti di gioco.Attacco Ferri Scatto Mecozzi

Soddisfatto lo staff tecnico, come spiega l’assistant coach Michele Massera, che domenica 17 febbraio alla Marpel Arena di Macerata ritroverà da rivale nel derby Adriano Di Pinto, guida tecnica di Potenza Picena nelle due passate stagioni e ora ingaggiato dalla Menghi Shoes al posto del dimissionario Bosco:

“Contro la Videx ci siamo espressi con una pallavolo fluida senza mai andare troppo in difficoltà nel gioco. Abbiamo fatto parecchi esperimenti utili e abbiamo dato modo di mostrare il proprio talento anche ad atleti come Ferri, che ha fatto molto bene, e a Gozzo, che dopo l’infortunio sta rialzando il suo livello di gioco. Lavanga ha avuto spazio nell’ultimo dei 5 set disputati. Un buon test in attesa del derby, gara in cui vogliamo farci valere per riscattare la beffa dell’andata. Mi farà effetto sfidare Di Pinto, lo scorso anno ero terzo allenatore nel suo staff. E’ stata un’esperienza utile nel mio percorso di crescita”.

La vittoria netta della Conad Reggio Emilia nel posticipo in Salento contro la BCC Leverano allontana i biancazzurri dal quarto posto, ora distante 3 punti.

Buone notizie dal settore giovanile. L’Under 20 biancazzurra a inizio settimana ha battuto 3-2 la Lube Volley guadagnandosi il primato solitario in classifica.