• Banca MC seconda volta
  • Benefisio
  • BCC conto giovani
  • Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • Astea
  • Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Assaggi infinito
  • CPL
  • Antonio Bravi
  • Miccini
  • Banca MC GIF
  • Persiani 2018
  • Infinito villa colloredo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

di Michele Campagnoli, addetto stampa Volley Potentino (foto Mecozzi)

In attesa di conferme sui progressi dell’opposto Matteo Paoletti, costretto in panchina nel match a Tricase per un dolore alla gamba e deciso a tornare subito in campo, la settimana si è aperta con una prima buona notizia in casa Volley Potentino. Il secondo opposto Stefano Ferri, già apprezzato in Campionato negli scampoli di match concessi da coach Gianni Rosichini, ma rimasto alla base insieme al palleggiatore Daniele Cuti nell’ultimo turno per un risentimento addominale, non sente più il fastidio e si è aggregato al gruppo. Domenica 17 marzo, alle 18, i biancazzurri scenderanno in campo tra le mura amiche dell’Eurosuole Forum contro l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno.

Il quinto posto con 39 punti all’attivo e una lunghezza di ritardo dalla Monini Spoleto offre alla GoldenPlast Potenza Picena la chance di lottare fino all’ultimo per l’accesso ai Play Off Promozione. Il calendario è tutt’altro che agevole, nonostante lo scontro diretto in casa con gli oleari all’ultima giornata (sabato 30 marzo, ore 20.30). Dopo la sfida interna con Livorno, il sestetto marchigiano andrà al Pala Alberti di Lauria per sfidare l’insidiosa Lagonegro.

Opposto Stefano Ferri: “Il dolore all’addome si è ridotto e ci tengo a essere pronto per domenica. E’ stata una sofferenza guardare a distanza i compagni farsi in quattro perché noi opposti non eravamo disponibili. Il calendario è duro, ma non siamo spaventati e cercheremo di battere sia Livorno in casa che Lagonegro in trasferta per arrivare nella miglior condizione possibile allo scontro diretto con Spoleto. Siamo in ballo e vogliamo il quarto posto. Se non dovesse arrivare il pass per i Play Off Promozione nulla sarebbe perduto. Ci faremmo trovare pronti anche in caso di Play Off A2. Al Volley Potentino vivo una crescita personale. E’ istruttivo osservare Paoletti nelle varie fasi di gioco”.

Secondo opposto Stefano Ferri in azione Scatto Francesca Mecozzi 1