• Astea
  • Il mondo delle fiabe
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • Pallacanestro recanati
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Astea 2020
  • Banca MC
  • Menghini
  • Sottosopra
  • BCC
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Definite rosa e struttura tecnica della Pallacanestro Recanati in vista del prossimo campionato di C Silver. Uno staff di prim'ordine affiancherà coach Padovano: primo assistente Luca Rossi, new entry reduce dalle esperienze con la Sutor Montegranaro, secondo assistente Paolo Cuna, confermato, come il preparatore Claudio Micheloni.

Equilibrio tra conferme e nuovi ingressi nella composizione della rosa. Il neo DS Michelini, pur dovendo far fronte ad alcune partenze, legate a motivi di studio, che coinvolgono elementi storici del nostro vivaio, ha infatti cercato di mantenere ossatura e caratteristiche della squadra.

Si è cercato cioè, per quanto possibile, di restare coerenti con la "mission" della società, appunto quella di valorizzare il più possibile il vivaio recanatese, cercando al contempo di allestire un team competitivo che possa ridestare l'entusiasmo della piazza.1393680 815798185147366 4928678973471848720 n

Partiamo dal confermatissimo capitano Samuele Ottaviani, ala di 24 anni, ormai "bandiera" a tutti gli effetti, inserito a pieno organico anche tra gli istruttori del minibasket. Insieme a lui resta invariato anche l'asse play-pivot, composto da Michele Domesi, play-maker di grande esperienza e carisma, e da Riccardo Principi, alla terza stagione sul colle. Continuano l'esperienza in gialloblu anche il pivot Michele Padovano e il play Riccardo Cuccoli, poco più che ventenni, ma ormai veterani in questa categoria.

Il primo nuovo arrivo è comunque un prodotto del vivaio locale: parliamo di Andrea Gurini, guardia 26enne che torna a Recanati, dove ha saggiato il livello della serie B, dopo le stagioni da protagonista in C Gold a Falconara, un giocatore di caratura assoluta per la categoria. Come, del resto, lo è Andrea Morresi, ala marchigiana reduce da un campionato di B ad Oderzo e potenzialmente un crack per la C Silver. Si completa anche il comparto lunghi con Lorenzo Curzi, ala pivot anconetana, compagno di Gurini a Falconara lo scorso anno.

Si tratta di tre acquisti mirati conclusi dalla società, atleti di valore assoluto provenienti da categoria superiore, a conferma che l'ambizione è quella di mettere a disposizione di coach Padovano un nucleo che possa dire la sua fino alla fine. Completeranno la rosa i giovani del vivaio, tra cui Leonardo Palmieri, Filippo Borsella, i fratelli Leonardo e Federico Gelsomini, Elia Marchetti. Proprio per valorizzare tutti i propri under la società ha anche deciso di iscrivere una squadra al campionato di Promozione, dove i ragazzi prossimi a terminare il loro percorso di formazione potranno farsi le ossa.

Pur con tutte le incognite di un anno che, oltre a vedere la Pallacanestro Recanati ancora in trasferta al PalaBaldinelli, presenta le incertezze legate alle problematiche sanitarie, la società ha quindi gettato le basi per un progetto pluriennale basato su un coach di comprovata esperienza, una squadra giovane e talentuosa e una compagine dirigenziale entusiasta, appassionata e competente.