• Musei Recanati
  • Test clinica lab
  • Unipol
  • Emigrazione
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Menghini
  • Astea 2020
  • Avis
  • BCC
  • Sottosopra
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Castelnuovo Vomano 2

Recanatese 1

Castelnuovo Vomano: Natale, Olivi, Sanseverino, Casimiri, Loviso, Terrenzio, D’Egidio (72’ Foglia), Croce (88’ Manari), Faggioli, Emili (78’ Bregasi), Di Ruocco. A disposizione: Olivieri, Morganti, Ferri, Ndoye, Basilico, Fidanza. Allenatore: Guido Di Fabio.

Recanatese: Santarelli, Togola (72’ Senigagliesi), Ferrante, Pera, Raparo, Pezzotti, Scognamiglio, Donzelli, Gomez, Grieco (60’ Giaccaglia), Piccioni (72’ Liguori). A disposizione: De Chirico, Morazzini, Curzi, Guercio, Candidi, Alessandretti. Allenatore: Federico Giampaolo

Arbitro: Enrico Gemelli (Messina), 1° Ass. Nicola Morea (Molfetta), 2° Ass. Matteo Cardona (Catania).

Reti: 39’ Terrenzio, 51’ Pezzotti, 86’Croce

Si infrange sul finale il sogno della Recanatese di uscire indenne dal campo abruzzese dove il punto che si sarebbe guadagnato dopo il pareggio di Pezzotti, sarebbe stato pesantissimo in ottica di rilancio delle ambizioni dei leopardiani.

Invece una indecisione difensiva, con qualche colpa del portiere, reegalano al Castelnuovo vittoria e nuovo prrimato anche se sono gli unici a partite piene e quindi classifica ancora da decifrare.

Cronaca – Prima mezz’ora di partita avara di emozioni, le squadre si studiano e si limitano a non correre rischi. Al minuto 9, sugli sviluppi di un calcio d’angolo arriva la prima occasione della partita, corner battuto da Pezzotti e colpo di testa di Pera che però non sorprende il portiere della squadra di casa. Risponde il Castelnuovo due minuti più tardi con un traversone insidioso da sinistra ma una tempestiva uscita di Santarelli sventa ogni pericolo. Al 32’ ci prova Di Ruocco con la conclusione dalla distanza senza trovare lo specchio della porta. Al 34’ punizione dai 25 metri battuta da Loviso e grande parata di Santarelli che mette in angolo. Al 37’ bell’azione della Recanatese che porta al tiro Togola, il diagonale del giocatore giallorosso esce di poco. Un minuto dopo ancora Recanatese, cross di Pezzotti da sinistra e destro al volo di Grieco parato da Natale. Al 39’ il Castelnuovo passa in vantaggio, punizione da destra battuta da Loviso e colpo di testa vincente di Terrenzio. Al 43’ conclusione di Croce e facile parata per Santarelli. Grande occasione per pareggiare per la Recanatese allo scadere del primo tempo, cross di Gomez e colpo di testa di Pera che sfiora il palo. Il primo tempo si conclude con la squadra di casa in vantaggio per 1-0.

Nessun cambio all’intervallo e la Recanatese entra in campo in maniera molto convinta. Al 47’ l’arbitro concede il rigore ai giallorossi per un fallo di mano di Terrenzio ma l’assistente indica subito il fuorigioco. Al 51’ arriva il pareggio giallorosso, imbucata di Pera per Pezzotti che con il sinistro batte Natale. Al 53’ grande parata di Santarelli sul tiro dal limite dell’aria di Di Ruocco. Al 55’ altro intervento sicuro di Santarelli che ferma un tiro-cross di Croce. Al 62’ vicino al vantaggio il Castelnuovo ma Raparo salva sulla linea il colpo di testo di Faggioli. Al 68’ punizione dal limite dell’area di Croce e parata di Santarelli. Al 77’ grande azione personale di Senigagliesi e tiro all’angolino messo in corner da Natale. Sul calcio d’angolo occasionissima per il raddoppio della Recanatese, colpo di testa di Ferrante che diventa un assist per Pera ma Natale salva tutto. Al minuto 83 colpo di testa in avvitamento di Faggioli e grande intervento di Santarelli. Il Castelnuovo passa in vantaggio all’86, cross dalla destra sponda di testa di Di Ruocco e destro vincente di Croce. Al 90’ Faggioli in contropiede fa tutto da solo e calcia a lato. Dopo 4 minuti di recupero arriva la prima sconfitta stagionale della Recanatese.

Ora la formazione di mister Giampaolo, che paga anche l'assenza di Sbaffo per il quale si prevede un lungo stop, deve immediatamente rifarsi nel recupero di mercoledì ad Agnone e poi titare il fiato in quanto la gara interna successiva con il Matese appare condizionata dal contagio nel club campano.Pezzotti2

Se così fosse, nel recupero di mercoledì i giallorossi dovranno profondere ogni energia fisica e mentale per portare a casa i tre punti e iniziare a risalire in classifica.

Con Castelnuovo e Rieti che hanno giocato sempre, la "corsa" dei leopardiani si fa sul Campobasso, avanti di 6 punti, con tre gare da recuperare, una con la Recanatese, che a sua volta però ne ha 5 a disposizione

 

Risultati giornata, girone F

Aprilia-Fiuggi 1-1
Castelfidardo-Rieti 1-1
Campobasso-Giulianova 0-0
Agnonese-Cynthialbalonga 1-1
Vastese-Vastogirardi 3-1

Classifica: Castelnuovo Vomano 25; Rieti 24; Campobasso 21; Cynthialbalonga e Notaresco 20; Pineto e Vastogirardi 16; Recanatese, Fiuggi e Castelfidardo 15; Montegiorgio 14; Vastese e Aprilia 13; Tolentino 11; Matese 10;Giulianova 6; Agnonese 3; Porto S. Elpidio 2.

Saranno (sempre che il covid non ci metta lo zampino) cinque i recuperi programmati nel Girone F per mercoledì 27 gennaio:

Cynthialbalonga-Campobasso
Olympia Agnonese-Recanatese
S. Nicolò Notaresco-Vastese
Montegiorgio-Real Giulianova
Vastogirardi-Castelfidardo

Prossimo turno (domenica 30): Recanatese-Matese; Porto S. Elpidio-Campobasso; Fiuggi-Agnonese; Cynthialbalonga-Vastese; Pineto-Aprilia; Giulianova-Castelfidardo; Rieti-Montegiorgio; Tolentino-Castelnuovo Vomano; Vastogirardi-Notaresco

Questo invece il lungo elenco di partite da recuperare e da calendarizzare
Tolentino-Agnonese
Recanatese-Fiuggi
Notaresco-Castelfidardo
Montegiorgio-Recanatese
Agnonese-Giulianova
Recanatese-Aprilia
Porto Sant’Elpidio-Agnonese
Campobasso-Recanatese
Agnonese-Pineto
Tolentino-Campobasso
Notaresco-Tolentino
Montegiorgio-Pineto
Matese-Porto S. Elpidio