• Unipol
  • Musei Recanati
  • bcc 2022
  • MyRecanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • Astea
  • Menghini
  • Avis
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

B-Chem Virtus P.S.Giorgio 38

Svethia Recanati 76

Parziali: 12-16, 26-31, 30-54, 38-76WhatsApp Image 2021 11 20 at 19.55.32

Virtus B-Chem P.S.Giorgio: Calcinari 5, Paggi 4, Donzelli, Guenci 6, Stampatori 14, Bastarelli 2, Venditti 5, Amoroso ne, Alvear 2, Barchetta. All. Giuliani

Svethia Recanati: Palmieri 5, Bartolucci 4, Gelsomini F. 3, Raponi ne, Palmieri 2, Principi 13, Sabbatini 11, Borsella 2, Ottaviani 22, Peric 9, Gelsomini L. 5, Pezzotti ne. All. Padovano

Arbitri: Renga di Folignano e Bonfigli di Offida

PORTO SAN GIORGIO – Successo netto per la Svethia Recanati che al Palasavelli di Porto San Giorgio trova il terzo blitz stagionale e lo fa in maniera piuttosto larga contro una Virtus B-Chem che ha pagato oltremisura l’assenza di Francesco Amoroso.

Il punteggio finale di 38-76 la dice tutta su un match mai in bilico che Recanati ha fatto suo grazie alla solita difesa arcigna e ad una fluidità d’attacco maggiore rispetto alle ultime uscite. Il 12-16 del primo quarto è l’unico sostanziale equilibrio di una serata che Principi e compagni decidono di fare propria già dai secondi dieci minuti di gioco: Ottaviani è in stato di grazie e l’asse Peric-Sabbatini funziona a meraviglia, Porto San Giorgio dal canto suo paga la cattiva serata dalla lunga distanza e si aggrappa alla coppia Stampatori-Venditti per limitare un passivo che all’intervallo è ancora ampiamente recuperabile (26-31).

La pausa lunga spegne però la luce in casa sangiorgese e con un break terrificante di 23-4 la Svethia pone solidissime basi per il successo finale: la formazione di coach Padovano domina in lungo e largo e alla penultima sirena il tabellone segna un eloquente 30-54.

Gli ultimi dieci giri di lancette sono pura accademia, la Svethia fa esordire anche Filippo Borsella che firma i suoi primi punti di un match che scivola via senza ulteriori colpi di scena. Finisce 38-76 per Recanati che al giro di boa chiude a quota dieci in classifica consolidando un terzo posto a dir poco straordinario.

Nel prossimo week end campionato in stand-by ma spazio alla terza ed ultima giornata della Coppa del Centenario. Sabato alle ore 18.00 alla palestra Fornaci di Castelfidardo spareggio per chi accederà alle fasi finali tra Svethia e Attila Porto Recanati.

Classifica: Porto Recanati 12; Recanati e Ascoli 10; Perugia 8; Gualdo 6; Porto San Giorgio 4; Tolentino e Umbertide 2.