• Unipol
  • Musei Recanati
  • MyRecanati
  • bcc 2022
  • musicultura2022
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • avis
  • Croce gialla
  • Astea
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Sfida fondamentale sabato 14 maggio per il Villa Musone che scenderà sul proprio terreno di gioco allo Stadio di Via Turati alle ore 16:30 contro il Pioraco con in palio punti importanti per uscire dalla zona calda dei play-out.

C’è voglia di riscatto per i villans che nell’ultimo match sono stati battuti per 2-0 dalla Folgore Castelraimondo, in una gara ostica dove i ragazzi di mister Gentin Agushi non sono riusciti ad essere incisivi sotto porta.

Questa settimana si prosegue con una grande attenzione negli allenamenti come ci sottolinea il capitano Matteo Camilletti.Matteo Camilletti 2

“Ci aspettiamo una gara difficile, questo sarà uno spareggio per la salvezza – afferma Matteo - Conosciamo le difficoltà di questo match e ci aspettiamo una gara molto fisica dove la spunterà la squadra che commetterà meno errori. Noi dobbiamo lavorare proprio su questo”.

Per il capitano gialloblu è un grande ritorno dopo un grave infortunio ed è importante la sua determinazione nel voler ritornare con il gruppo.

“Sono molto felice di essere riuscito a tornare per l’ultima fase – commenta Matteo - essere fuori e non poter aiutare la mia squadra nei momenti difficili è stata molto dura, adesso sono qui e voglio dare il massimo”.

Una stagione intensa ma è grande la voglia di concludere nel migliore dei modi raggiungendo un’importante obiettivo ovvero la salvezza senza passare per i play-out.

“Questa stagione ci ha regalato molti alti e bassi e questo lo conferma la nostra posizione in classifica, - conclude Matteo - però abbiamo tutti la grande determinazione di voler concludere nel migliore dei modi questa annata sportiva per poi pensare al futuro”.