• bcc 2022 06
  • Unipol
  • bcc 2022
  • MyRecanati
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • avis
  • Croce gialla
  • Astea
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Per il ritiro di Sefro (foto a dx) che ospiterà la preparazione estiva della Recanatese, la società punta a mettere a disposizione del tecnico Pagliari un buon 80% di atleti, operando poi giorno dopo giorno il perfezionamento degli ultimi innesti.

Al fresco del centro della Val Potenza un “nocciolo duro” di fortemente voluti da Pagliari cui si aggregherà un stuolo di gente che ha già masticato la C, se non addirittura A e B.

Riepilogando, al momento sono stati riconfermati Ferrante, Giampaolo, Pacciardi, Raparo, Sbaffo e Senigagliesi.sefro citta

Verso la definizione Ferretti, Marafini, Quacquarelli.

Il DS Cianni è anche impegnatissimo nei contatti per portare anche uomini di esperienza della categoria e in testa ci sono la punta Marilungo, ultima stagione alla Pro Sesto, proprietà Ternana, ed il portiere Crespi che in C in questa stagione era in forza alla Pistoiese, ma di proprietà del Crotone.

Per il primo che ha calcato i campi della serie A e B (Atalanta, Sampdoria, Cesena, Empoli, Lecce) , un’occasione di trovare un personale rilancio nelle sue Marche (è di Montegranaro).

Il secondo, scuola Udinese, proviene dalla Pistoiese in C dove ha concluso la stagione con 15 presenze e 22 reti subite.

Molte le “supposizioni” smentite dalla società e che portavano ad atleti del Pineto o della Pianese.

Solide invece le piste che conducono all’Ascoli che vedrebbe bene tre sue pedine vicino casa: il mediano Scorsa (era in prestito al Trento per 20 presenze), l’esterno offensivo Intinacelli con 17 presenze a Montevarchi e Maurizi, terzino sinistro, due stagioni all’Ancona. Si tratta di un terzetto molto giovane ma che ha già masticato l’erba della serie C.