• MyRecanati
  • BCC 07 2022
  • avis
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Il sempre più possibile rinvio di Coppa Italia (21 agosto) e campionato (28 agosto) a settembre, tutto sommato gioca anche a favore della Recanatese che sta prendendo confidenza con il nuovo manto sintetico e vede più tempo a disposizione per mister Pagliari di modellare la squadra che oggi effettua un test a Senigallia contro la neo promossa in serie D Vigor (in programma uscite anche a Pineto e Montefano )

Anche in comu e non si guarda con dispiacere ad uno slittamento a settembre del campionato.

Inaffti in questi giorni si sta lavorando al "Tubaldi" per renderlo a norma per la serie C ed è immimente il più grosso conferimento di lavori (la tribuna). Tutti cantieri che dal momento della consegna avranno 60 giorni di tempo a 297388848 424642066350502 3481923403547477418 ndisposizione per completare gli interventi.

Avendo la Recanatese chiesto di giocare fuori già la prima di campionato, potrebbero essere non più di 4 le gare tra settembre ed ottobre da giocare lontano dal "Tubaldi".

Se non ci saranno intoppi, soprattutto per il reperimento dei materiali, la Recanatese potrebbe tornare nella sua casa tra l'ultima domenica di ottobre e la prima di novembre. E sarebbe un grande risultato.

Come noto il Consiglio di Stato ha fissato l'udienza per il ricorso del Campobasso il 25 agosto mentre non si hanno ancora comunicazioni sulle decisioni assunte dal Teramo, anch'esso intenzionato a ricorrere.

In LegaPro l'obbligo di rinviare la diffusione deii calendari di Coppa Italia e Campionato sta provocando non pochi problemi e in caso di riammissione di una o due delle ricorrenti, si avrà un girone o due a 21 squadre.

Nel caso il Teramo finirebbe nel B, quello della Recanatese, il Campobasso nello C. A meno che non si sposti la Viterbese al centro, inviando le due al grone meridionale.

Intanto la Recanatese ha avviato la campagna abbonamenti.

facebook 1659771576747 6961586563437526142