• MyRecanati
  • iGuzzini
  • croce gialla 2022
  • avis
  • BCC 07 2022
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Mentre va in archivio la sconfitta interna (con non poco rammarico) patita contro il Rimini (nella foto Mazzotta), la Recanatese si concentra sulla trasferta di Montevarchi.

Partita molto delicata per i giallorossi che avrebbero voluto affrontare con un punto in più quello che sarebbe stato il risultato più giusto al termine dei 90’ contro i romagnoli.

Di contro il Montevarchi scenderà in campo galvanizzato dal successo esterno contro l’Imola.315105149 557185706417323 5684558303649340454 n

Negli ultimi quattro turni la Recanatese ha patito il “fattore campo” con l’Helvia Recina di Macerata che ha dispensato solo 6 dei 14 punti conquistati mentre lontano dalle “mura amiche” sono arrivati ben otto punti.

La Recanatese non vede l’ora di tornare nella sua naturale casa, il “Tubaldi”, ma le cose hanno preso una piega diversa rispetto alle previsioni e fino all’11 dicembre non se parla.

Tornando alla trasferta di Montevarchi i toscani giocheranno per il sorpasso sui leopardiani che li precedono di due lunghezze.

Mister Pagliari in settimana valuterà le condizioni di Giampaolo (noia muscolare e uscito precauzionalmente contro il Rimini) e di Pacciardi, anche lui assente domenica scorsa, ed alle prese con un problema al menisco. Resterà ancora fuori Marilungo alle prese con un fastidio al menisco.

Rientreranno invece gli squalificati Quacquarelli e Raparo.

Si gioca sabato alle 14.30, impianto in erba.

Servita tanta concentrazione, intensità e cattiveria davanti la porta avversaria.

E soprattutto punti perché nelle prossime cinque gare la Recanatese è attesa da un ciclo terribile: Reggiana in casa, trasferta ad Olbia, Entella in casa, chiusura del girone d’andata ad Ancona, e prima dello stop natalizio, derby a Pesaro.

A parte la gara interna dell’11 novembre la Recanatese tomerà al Tubaldi nel 2023, l’8 Gennaio contro la Carrarese.