• Benefisio
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • BCC conto giovani
  • Unipol
  • Astea
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Miccini
  • CPL
  • Persiani 2018
  • Banca MC GIF
  • Gigli opera 18-19
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

ANCONA - E' stata un'edizione d'oro, quella dei Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires, che per la vela sono terminati ieri sera.

La campionessa dorica Giorgia Speciale (SEF Stamura), già 6 volte iridata nel windsurf juniores, ha coronato il suo sogno, vincendo l'oro nel Techno 293 Plus Femminile con un primo posto anche nella medal race conclusiva.

 Vincenzo Graciotti, presidente Comitato X Zona - FIV Marche: "Giorgia riempie la vela di soddisfazione ormai da anni, benchè sia giovanissima. Ma questa volta è andata oltre, centrando un obiettivo importantissimo per lei e per lo sport giovanile del nostro Paese. Giorgia ha dato tutta la sua energia alla vela, sacrificandosi e lavorando da anni per un obiettivo. Mi piace sottolineare che il suo metodo dovrebbe essere di esempio per i nostri atleti giovani e meno giovani. A Buenos Aires è riuscita ad arrivare al top della forma fisica e mentale e questo le ha consentito di gestire al meglio la pressione della gara e di non mancare di fronte alla sfida sportiva più grande che abbia mai affrontato. do che la sua medaglia d'oro non dimostri soltanto il suo straordinario talento ma anche la sua attitudine alla vittoria, una qualità che hanno in pochi anche fra gli atleti di alto profilo e questo fa intravedere la possibilità di lavorare sin da ora anche in ottica Tokio 2020".cd1c4685 a961 4822 9d1d 33f7cbb696b3

Venerdì 12 ottobre 2018 diventa una giornata speciale per la vela giovanile azzurra, con le medaglie conquistate agli Youth Olympic Games di Buenos Aires da Giorgia Speciale e Nicolò Renna esulta tutto il movimento velico italiano, voglioso di rivalsa dopo l'edizione non fortunata di Nanchino 2014. I successi dei due giovani atleti sono dimostrazione del grande lavoro fatto dalla Federazione per supportare e dare sempre più spazio ai giovani.

Giorgia Speciale (SEF Stamura) è la nuova Campionessa Olimpica giovanile della classe Techno 293 Plus femminile. La settimana è iniziata nel migliore dei modi per Giorgia che è riuscita a conquistare la testa della classifica e da lì nessuna è più stata in grado di schiodarla. In tutte le regate fatte, la ragazza di Ancona, è uscita dal podio una sola volta, nell'undicesima. Il suo ruolino di marcia infatti parla chiaro, 1, 1, 3, 3, 2, 1, 2, 3, 3, (4), 1; questi risultati l'hanno portata a trionfare nella manifestazione più importante e prestigiosa della stagione. Si arrendono al talento dell'azzurra, la francese Manon Pianazza, medaglia d'argento e la russa Yana Reznikova, medaglia di bronzo. Con questo titolo olimpico, Giorgia va ad impreziosire il suo già brillante 2018 fatto di 4 Ori - Campionato Europeo Techno 293 Plus, Campionato del Mondo Giovanile RS:X, Campionato del Mondo Techno 293 e Europeo RS:X - e 1 Bronzo - Campionati Mondiali Vela Giovanile.

"Sono super emozionata, super felice, non riesco a descrivere l'emozione. È stata una settimana dove ho affrontato le regate come se fosse una regata normale, questo mi ha dato molta tranquillità e forse è stato proprio questo il segreto. Altra componente fondamentale è stata la preparazione che abbiamo fatto precedentemente con tutti gli allenatori di circolo, con gli allenatori federali; gli allenamenti collegiali sono stati veramente utili e penso che tutto questo sia stato il segreto del successo."

Nicolò Renna (CS Torbole) vince la medaglia d'argento ed è vice Campione Olimpico della classe Techno 293 Plus maschile. Qualche sbavatura di troppo e un avversario in grande spolvero - il greco Alexandros Kalpogiannakis - non hanno permesso al giovane roveretano di salire sul gradino più alto del podio, ma vincere un argento olimpico è sempre motivo di orgoglio e soddisfazione sia per Nicolò che per tutta la vela italiana. La settimana di Nicolò era iniziata con un terzo posto che l'azzurro è stato bravo e determinato a tramutare in secondo. La medaglia d'oro va al greco Alexandros Kalpogiannakis e quella di bronzo al britannico Finn Hawkins. L'argento olimpico è solo l'ultimo dei successi ottenuti da Nicolò nel 2018, si va ad aggiungere infatti all'Oro del Campionato Europeo Techno 293 Plus, al Bronzo del Campionato del Mondo Giovanile RS:X, all'Argento dei Campionati Mondiali Vela Giovanile e all'Oro del Campionato del Mondo Techno 293.

a6c4f63b 7701 4c0e b046 c37b86f34530GIORGIA SPECIALE FESTEGGIA CON ALESSANDRA SENSINI VICE PRESIDENTE CONI

GIORGIA SPECIALE CON IL TRICOLORE IN PREMIAZIONE