• Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • Benefisio
  • Astea
  • Unipol
  • BCC conto giovani
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Miccini
  • Gigli opera 18-19
  • Valverde 2018
  • CPL
  • Persiani 2018
  • Stacchiotti
  • Banca MC GIF
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

CORINALDO - Tragedia nell'affollatissimo locale 'Lanterna azzurra' in provincia di Ancona: un migliaio i presenti. Le vittime sono 5 ragazzi e una mamma che accompagnava la figlia. I feriti sono 59, tredici gravi. La modalità ricorda il dramma di Torino in piazza San Carlo

Sei persone sono morte schiacciate dalla calca mentre tentavano di fuggire dal locale, probabilmente dopo che qualcuno aveva scatenato il panico con uno spray urticante.

Le vittime sono cinque minorenni (tre ragazze e due ragazzi, tra i 14 e i 16 anni) e una madre di 39 anni che aveva voluto accompagnare la figlia.041222578 f4b3cdec 1eee 40e0 9895 1a038c7e37f5

I feriti sono 59, tutti con traumi e lesioni da schiacciamento. Trentacinque sono stati trasportati con le ambulanze del 118 all'ospedale più vicino, quello di Senigallia, da dove i più gravi, 13 di cui alcuni in pericolo di vita, sono stati successivamente trasferiti all'ospedale Torrette ad Ancona.

Il dramma si è consumato all'una di notte alla Lanterna Azzurra a Corinaldo, discoteca frequentata da tanti giovanissimi che erano in attesa del concerto del trapper Sfera Ebbasta.

Nel locale, secondo quanto hanno riferito dai Vigili del fuoco, erano presenti un migliaio di persone.

Il locale, secondo una prima ricostruzione, ha tre uscite di sicurezza: una di queste dà su un ponticello che attraversa un piccolo fossato e collega la discoteca al piazzale del parcheggio.

La tragedia è avvenuta in quel punto: quando i ragazzi sono usciti di corsa dal locale, decine di loro si sono accalcati per passare sul ponticello fino a quando una balaustra ha ceduto. I primi ragazzi sono così finiti nel fossato, un metro sotto il ponticello, e sono stati schiacciati da tutti gli altri.

Sia le vittime, sia i feriti, sempre secondo quanto si apprende, avrebbero riportato lesioni e traumi da schiacciamento.

 Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco da Ancona, Senigallia, Arcevia, Jesi, mezzi del 118, carabinieri e polizia.

Una ragazza presente nella discoteca ha ripreso con il telefonino i momenti fondamentali della tragedia della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo. Il video, ha quanto si è appreso, è stato già acquisito dai carabinieri.

Una delle verifiche che gli investigatori stanno facendo è quella sui numeri dei presenti: l'ipotesi investigativa è che il numero dei presenti fosse superiore a quello consentito. I titolari della discoteca sono stati già sentiti.

Drammaticamente, non è la prima volta che a un concerto di Sfera Ebbasta viene usato uno spray.

041222756 192856a4 035b 4904 9ed3 936a50b29af1

041222486 0498f2c4 a7cb 4e9e a521 cb8c49c95d3d