• Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • BCC conto giovani
  • Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Leguminaria
  • Grappolo
  • Banca MC GIF
  • Gran tour
  • CPL
  • Infinito
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

CIVITANOVA - Intensa l’attività di controllo del territorio da parte degli uomini del Commissariato di P.S, di Civitanova Marche diretto dal Commissario Capo Lorenzo Sabatucci.

Nella decorsa notte nel corso di uno dei servizi predisposti per la prevenzione dei reati contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti, gli uomini della “Volante” verso le ore 2 in un parcheggio sito in Via Vittorio Valletta notavano un’autovettura di grossa cilindrata la quale era in sosta nelle immediate adiacenze di un autoarticolato in sosta con targa serba.

L’attenzione degli agenti veniva attirata in particolare dalla presenza di due donne a bordo dell’auto e di due uomini che stavano armeggiando con una tanica in plastica e dei tubi che tentavano di nascondere in modo maldestro all’arrivo della Polizia.vampiri

Gli immediati accertamenti espletati dagli agenti consentivano in brevissimo tempo di rinvenire una tanica in plastica contenente circa 40 litri di carburante che i due avevano nascosto tra due assi del mezzo pesante a bordo del quale vi era l’autista, un serbo di 63 anni il quale svegliato dagli agenti ed invitato dagli agenti in tal senso, dal cruscotto del mezzo riscontrava subito la mancanza del carburante.

I due uomini, entrambi di 48 anni residenti in provincia di Roma, pluripregiudicati, che non erano in grado di fornire giustificazioni plausibili circa la loro presenza sul posto e il possesso del carburante, sono stati deferiti all’A.G. per il reato di furto aggravato.