• Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • Astea
  • BCC conto giovani
  • Banca MC seconda volta
  • Pallacanestro recanati
  • Benefisio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Persiani 2018
  • CPL
  • Assaggi infinito
  • Antonio Bravi
  • Banca MC GIF
  • Infinito villa colloredo
  • Miccini
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

MONTECOSARO - Nel primo pomeriggio di oggi gli agenti della Polizia Amministrativa della Questura di Macerata, hanno dato esecuzione al provvedimento del Questore Dr. Antonio Pignataro che ha disposto la chiusura di un bar di Montecosaro ove venivano organizzate feste senza le prescritte autorizzazioni.

Il 10 febbraio scorso infatti, il locale era stato sottoposto a controllo da parte degli agenti della Divisione Amministrativa e nella circostanza il locale era stato allestito in modo da configurare lo svolgimento di un’attività di pubblico spettacolo con musica e danze, attività svolta in assenza delle prescritte autorizzazioni.

Sono stati registrati inoltre precedenti interventi effettuati nei confronti di detto locale anche dall’Arma dei Carabinieri di Civitanova Marche, due per risse scoppiate all’interno del locale e uno per la presenza di una persona trovata in possesso di sostanze stupefacenti. Fatti che avevano peraltro evidenziato un chiaro quadro di degrado e di pericolo per la sicurezza pubblica della struttura.

Per questi motivi, il Questore Dr. Antonio Pignataro, al fine di ripristinare la legalità, ha inteso adottare nei confronti del locale il provvedimento ai sensi dell’art. 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, in forza del quale nella tarda mattinata di oggi, agenti della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Macerata e Carabinieri del locale Comando, hanno proceduto alla chiusura del bar per il periodo di 15 giorni.

Secondo quanto prevede la legge infatti, è facoltà del Questore sospendere la licenza di un esercizio nel quale siano avvenuti disordini o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose e che comunque costituisca un pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.

IMG 20190216 WA0014IMG 20190216 WA0013