• Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • Pallacanestro recanati
  • BCC conto giovani
  • Banca MC seconda volta
  • Benefisio
  • Unipol
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Banca MC GIF
  • CPL
  • Assaggi infinito
  • Miccini
  • Antonio Bravi
  • Infinito villa colloredo
  • Persiani 2018
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

CASTELFIDARDO - Durante l’alba di ieri, sulla Strada Statale 16, all’altezza del Comune di Castelfidardo, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Osimo, unitamente a quelli della Stazione di Osimo e di Loreto, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, A.G., 67enne, originario della provincia di Napoli, censurato, resosi responsabile di furto aggravato continuato e ricettazione.

I militari, transitando nei pressi di un campo incolto adiacente alla accennata arteria stradale, notavano i movimenti sospetti di un uomo intento a caricare su una fiat Stilo attrezzi da lavoro, celati colà sotto dei cespugli.

Il soggetto non riusciva a dare spiegazioni sulla merce posseduta, composta da 19 valigette contenenti trapani di diverse marche, avvitatori con percussione, smerigliatrici, martelli perforatori, tassellatori a corrente, serie di cacciaviti, carica-batterie e altri utensili per l’edilizia.ladrosimo

Si accertava, che gran parte dell’intera refurtiva era stata oggetto di ben quattro furti consumati durante l’arco della notte, in diverse località della città di Ancona e Camerano.

L'uomo è stato quindi dichiarato in stato di arresto per i reati sopra menzionati e nella mattinata odierna sarà sottoposto a giudizio direttissimo presso il Tribunale di Ancona.

Nel frattempo sono state individuate quasi tutte le vittime dei furti e l’attrezzatura è stata loro già restituita.

Il controllo si inserisce nell’ambito del rafforzamento dei servizi di controllo del territorio da parte dei carabinieri nell’intera provincia di Ancona, volti a prevenire soprattutto i reati predatori, con particolare concentrazione in quelle zone dove da ultimo si è registrata la recrudescenza del fenomeno.