• Astea
  • Benefisio
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • BCC conto giovani
  • Banca MC seconda volta
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Assaggi infinito
  • Persiani 2018
  • CPL
  • Miccini
  • Banca MC GIF
  • Infinito villa colloredo
  • Antonio Bravi
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

MACERATA - Nella tarda serata di ieri, nel corso di controlli volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Questore Dott. Antonio Pignataro, personale operante procedeva alla identificazione nel Parco di Fontescodella, noto luogo di spaccio, di cinque soggetti stranieri i quali si aggiravano con fare sospetto e, alla vista della polizia, si disfacevano di qualcosa di natura polverosa, verosimilmente sostanza stupefacente.

Tra questi soggetti vi era il cittadino del Gambia, C.M., classe 1999 tratto in arresto più volte per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, in ultimo, tre giorni fa da personale della Squadra Mobile.

Il cittadino gambiano in questione si mostrava sin da subito insofferente ed infastidito per il nuovo controllo cosicché scagliava contro il Commissario Capo Di Giuseppe lo skateboard che aveva al seguito per giustificare la sua presenza nel parco e gli sferrava un violento calcio facendolo rovinare in terra.

Prontamente gli operatori presenti riuscivano a bloccarlo e lo traevano in arresto per il reato di resistenza e violenza al pubblico ufficiale nonché lesioni aggravate.

Nella giornata di oggi si svolgerà l’udienza di convalida presso il Tribunale di Macerata.

Di Giuseppe