• Pallacanestro recanati
  • BCC conto giovani
  • Unipol
  • Benefisio
  • Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Banca MC GIF
  • Gran tour
  • CPL
  • Infinito
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

CAMERANO - Nella serata di ieri venerdì 15 marzo, la Compagnia Carabinieri di Osimo ha effettuato sul territorio del Comune di Camerano un servizio coordinato impiegando, oltre all’unità cinofila, 15 militari e 5 autoradio.

Sette le persone denunciate: una per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti; una per porto illegale di oggetti atti ad offendere; una per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche e quattro cittadini extracomunitari, per non aver esibito i documenti di identificazione.

Più in particolare è stato deferito in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Ancona, un cittadino italiano, poiché trovato in possesso di 4 grammi di hashish suddivisi in involucri separati e materiale per la confezione di dosi. I militari della Stazione di Camerano, in collaborazione con quelli di Osimo, Castelfidardo e Offagna, nell’ambito dell’attività finalizzata ad infrenare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze, durante una perquisizione domiciliare nel centro abitato di Camerano, rinvenivano all’interno della custodia di un rullino fotografico, la cennata sostanza stupefacente.caneanti

Nel medesimo contesto, nel corso di un posto di blocco eseguito in Camerano, i Carabinieri procedevano al controllo di: quattro cittadini di cui due albanesi, un nigeriano ed un marocchino, che non ottemperavano all’ordine di esibire il proprio permesso di soggiorno.

I predetti sono stati deferiti alla Procura della Repubblica del Tribunale di Ancona ai sensi dell’art. 6 comma 3° del D. Lgs. 286/1998 “Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero”;

di una cittadina italiana, censurata, esercente la professione sanitaria, alla guida dell’autovettura di proprietà, con tasso alcolemico nettamente al di sopra del limite consentito; la stessa è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per il reato di: “Guida in stato di ebrezza alcolica”, con il ritiro della patente e veicolo sottoposta a sequestro amministrativo; di un cittadino romeno, che sulla propria Volkswagen Golf deteneva un coltello a scatto, della lunghezza complessiva di cm. 22 di cui la lama 10, ben occultato nel vano porta oggetti.

Nell’arco del servizio straordinario, eseguito su tutto il territorio del Comune di Camerano, sono stati controllati complessivamente n. 25 veicoli, 72 persone e 5 esercizi commerciali. Elevate n. 9 sanzioni amministrative per violazioni alla “salute e sicurezza” nei luoghi di lavoro per violazioni varie quali: mancata adozione di provvedimenti in materia di primo soccorso e di assistenza medica di emergenza, omessa segnalazione di situazioni di pericoli.