• Unipol
  • BCC conto giovani
  • Astea
  • Teatro persiani
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Citylab
  • Infinito
  • Banca MC GIF
  • CPL
  • Leguminaria
  • Gran tour
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

LORETO - La Delegazione Pontificia rende noto che questa sera, sabato 21 settembre 2019, dalle ore 18 alle ore 19 il Museo Pontificio Santa Casa ospiterà nella Sala degli Svizzeri le prove della Zdruzeni orkester diatonicnih harmonik, l’Orchestra Riunita di Fisarmoniche Diatoniche, che nella serata si esibirà a Castelfidardo.

L’Orchestra di fisarmoniche diatoniche è nata nel novembre del 2017 da un’idea del gruppo di studio formato dagli insegnanti di diatonica delle scuole di musica statali slovene. Questo gruppo ha il compito di promuovere lo strumento sotto tutti gli aspetti, con un adeguato insegnamento professionale, con lo sviluppo tecnico, con la creazione di nuova letteratura musicale originale, che dia risalto alle specificità dello strumento. In questo contesto è nata l’orchestra con un organico di 25 allievi, dai 10 ai 15 anni d’età,provenienti da sette scuole musicali slovene: Trbovlje, Hrastnik, Radece, Celje, Slovenj Gradec, Ravne na Koroskem e Ilirska Bistrica.

L’orchestra, nonostante sia stata costituita da poco, ha avuto modo di esibirsi in varie occasioni e serate dedicate alla fisarmonica. Quest’anno ha anche partecipato alla rassegna nazionale delle orchestre di fisarmonica a Jesenice (Slovenia) ottenendo molto consenso. Convinti che senza tradizioni non vi è sviluppo e viceversa, i brani dell’orchestra spaziano da musiche popolari slovene ad altri generi musicali tradizionalmente non caratteristici per la fisarmonica diatonica.
L’orchestra è diretta dal M° Zoran Lupinc.

L’ingresso al Museo e l’ascolto delle prove dell’Orchestra saranno liberi.

orchestra giovani sloveni