• Musei Recanati
  • Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • Astea
  • Test clinica lab
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Menghini
  • Sottosopra
  • BCC
  • Banca MC
  • Astea 2020
  • Reschini spazio cultura
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

MONTE SAN GIUSTO -  Manifesto Radical Grezzo è il terzo libro della “Trilogia di Provincia”, insieme a Piacere, Provincialotto e La gente mormorano, in cui l’artista marchigiano indaga i vizi e le virtù della “marchigianità”.

Dopo il successo dei primi due, questo è il libro della maturità che contiene una approfondita indagine della società a cui lo scrittore concede soluzioni bizzarre e stravaganti.

Con il pretesto dei 100 anni di un Manifesto che ha inciso nella storia dell’umanità e riprendendo l’iconografia del celebre predecessore, Piero Massimo Macchini si cimenta nella nobile arte della politica, che avrà come naturale sbocco quello della partecipazione alle elezioni, fine ultimo del Manifesto.

Dopo aver coinvolto nei precedenti progetti letterari autorevoli esponenti del mondo culturale, quali il filosofo Cesare Catà, il poeta Giò Evan e il conduttore Max Giusti, questa volta è l’affermato scrittore Angelo Ferracuti a concedere una postfazione al libro.

Continua inoltre, dopo il successo di La gente mormorano, il soldalizio culturale con Matteo Berdini, autore televisivo, che per il Manifesto Radical Grezzo ha tentato di trascrivere in un italiano corretto i pensieri dell’autore.

Evento organizzato dall'associazione "LibRisate" con il patrocinio del Comune di Monte San Giusto.

Manifesto Radical Grezzo