• Pallacanestro recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • Test clinica lab
  • Emigrazione
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • BCC
  • Sottosopra
  • Avis
  • Menghini
  • Banda
  • Astea 2020
  • Banca MC
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

CIVITANOVA - Nella rigorosa classifica “L’Atlante delle Banche leader 2020”, stilata come ogni anno dal quotidiano nazionale economico finanziario Milano Finanza, l’Istituto di credito si posiziona al 1° posto, fra tutte le banche regionali.

Il ranking mette sotto la lente i bilanci di 49 Gruppi Bancari e 362 Istituti di credito italiani e li valuta secondo parametri stringenti

Il Banco Marchigiano, in attesa di diventare banca interregionale a seguito della fusione con Banca del Gran Sasso d’Italia, si posiziona al 1° posto, fra tutte le banche regionali, nella speciale classifica “L’Atlante delle Banche leader 2020”, stilata come ogni anno da Milano Finanza.

Il rigoroso ranking del quotidiano nazionale economico-finanziario, stilato in collaborazione con la società di consulenza internazionale Accenture, mette sotto la lente i bilanci di 49 Gruppi Bancari e 362 Istituti di credito italiani ed esamina un articolato ventaglio di dati oggettivi, valori e parametri di riferimento, tra cui i mezzi amministrati, l’utile netto, il rapporto sofferente nette e impieghi dei clienti, il margine di intermediazione, la raccolta diretta, il risultato di gestione. Palombini Moreschi

“I dati fatti registrare dalla nostra Banca – dice il DG Marco Moreschi - evidenziano in maniera oggettiva risultati eccellenti sia in termini di solidità patrimoniale che di capacità commerciale. Per noi è motivo di grande orgoglio essere in cima a questa graduatoria ma quel che più conta è continuare quotidianamente a perseguire il nostro obiettivo che è quello di sostenere in modo concreto, reale, pragmatico, il territorio, le famiglie e le imprese che ne rappresentano la spina dorsale imprescindibile, cercando al contempo di tenere in equilibrio la nostra efficienza economica”.

“Abbiamo aperto questo nuovo anno come meglio non potevamo sperare – dice il Presidente Sandro Palombini - e questo riconoscimento fa il paio con altre importanti recenti novità tra cui l’apertura di una filiale in Ancona centro e l’annunciato progetto di aggregazione con la Banca del Gran Sasso d’Italia”.