• Unipol
  • Astea
  • Emigrazione
  • Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Menghini
  • Avis
  • Sottosopra
  • BCC
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

CIVITANOVA -  Il Comune di Civitanova Marche ha aderito al “Progetto Mobilità Garantita” proposto da Auser Provinciale Macerata e dal “Circolo del Mare- Auser Insieme” di Civitanova Marche tramite la Società P.M.G. Italia spa, che consentirà all'Auser di dotarsi di un automezzo attrezzato utilizzato come taxi sociale per i bisogni dei cittadini che ne hanno necessità. L’iniziativa è patrocinata dal Comune che ha ravvisato l’utilità sociale del progetto.

La cerimonia di consegna del veicolo Fiat Doblò, è fissata per il prossimo lunedì 25 gennaio alle ore 10:30 in piazza XX settembre. Dopo la consegna ufficiale del mezzo, verranno donati degli attestati di ringraziamento agli sponsor che hanno consentito di avere il veicolo in comodato d’uso gratuito. Il Doblò, attrezzato con sollevatore idraulico, permetterà di svolgere in sicurezza i servizi di accompagnamento a favore delle persone con difficoltà motorie, attività quotidiane dei servizi di trasporto pasti e spesa a domicilio, trasporto medicinali, assistenza a domicilio, accompagnamento a visite mediche urgenti, distribuzione di mascherine o altri dispositivi di protezione individuale, assistenza a persone contagiate da Covid-19.

Dopo Macerata e Tolentino, con l’adesione del comune di Civitanova Marche, oggi l’Auser provinciale può contare su tre circoli che effettuano il trasporto sociale. Un servizio importante, molto utilizzato dalle persone che ne hanno necessità. Ne è prova l’elevato numero di prestazioni che annualmente vengono svolte dai volontari Auser, associazione nazionale che si occupa di invecchiamento attivo e che ha circoli distribuiti sull’intero territorio marchigiano. Nel 2019 sono state infatti oltre 3800 le richieste espletate dai due circoli che si muovono anche nei comuni vicini, oltre 35mila i chilometri percorsi dai volontari.

Soddisfazione per l’accordo raggiunto è stata espressa dal presidente di Auser Provinciale Macerata Antonio Marcucci, dal presidente del circolo di Civitanova Marche Graziano Gregori per un servizio che va ad aggiungersi a quelli già messi in atto a favore delle persone più fragili che, specie in tempo di pandemia, vedono purtroppo aumentare i loro bisogni.

14019