• Emigrazione
  • BCC 2021
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Astea 2020
  • Menghini
  • Avis
  • Sottosopra
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

OSIMO:- Nella mattinata odierna, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Osimo hanno deferito, in stato di libertà, un 23enne cittadino marocchino, resosi responsabile della violazione dell’obbligo di abbandono dal Territorio Nazionale a seguito di Provvedimento di Espulsione disposto dal Questore di Ancona lo scorso mese di febbraio [art. 14/5° ter. – Decreto Legislativo 286/1998].

L’extracomunitario, controllato nella serata di ieri, da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, risultava essere gravato dal predetto ordine di lasciare il territorio dello Stato entro il giorno 16 febbraio u.s., al quale però non ha ottemperato.
L’attività in parola, rientra tra le iniziative poste in essere in tutta la Val Musone e Riviera del Conero, dai Carabinieri della Compagnia di Osimo, nell’ambito dei controlli finalizzati all’osservanza delle misure in vigore per il contenimento dell’emergenza sanitaria in atto.

Posto di controllo NORM 2