• BCC 2021
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • MyRecanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • SB academy
  • Avis
  • Menghini
  • Astea 2020
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

SAN SEVERINO -  La lettura del verbale di proclamazione degli eletti da parte del presidente dell’Adunanza di tutte le tredici sezioni elettorali del Comune di San Severino Marche, Francesco Rapaccioni, svoltasi alla presenza del segretario verbalizzante, Francesca Feliziani, e del responsabile dell’Ufficio Elettorale, Giovanni Giuliani; ha formalmente ufficializzato, a poche ore dal voto, la riconferma del sindaco uscente, Rosa Piermattei, per un nuovo mandato elettorale.

All’Adunanza hanno assistito i presidenti delle 13 sezioni elettorali del Comune: Laura Antonelli, Emanuela Campetella, Annalisa Cetoretta (vice presidente di seggio), Emanuela Eutizi, Francesco Giusti, Giada Natalini, Rosalba Parrini, Maria Emanuela Prattichizzo, Federico Rossi, Giacomo Scattolini.

La cerimonia si è svolta al teatro Italia, per garantire il necessario distanziamento sociale, alla presenza di tutti i nuovi membri del Consiglio comunale e di tutti i candidati delle tre liste in corsa per le elezioni Amministrative 2021.

Subito dopo aver indossato la fascia tricolore il riconfermato sindaco ha voluto pronunciare un breve discorso che è stato aperto da un ringraziamento, rivolto ai settempedani: “Vi ringrazio per avermi dato la fiducia e avermi rieletta. Ho sentito affetto e stima nei miei confronti e nei confronti della mia squadra - ha salutato la Piermattei, che ha poi proseguito - Continueremo a lavorare come abbiamo lavorato nel passato e, cioè, sempre a testa bassa ma guardando lontano. Cercheremo sicuramente di migliorare laddove non siamo riusciti a farlo con il primo mandato per i motivi che conoscete molto bene. Porteremo la Città di San Severino Marche lontano. Abbiamo costruito tante cose e sono partiti tanti progetti, molti devono ancora avviarsi. Lavoreremo con le istituzioni, lavoreremo com’è doveroso con Regione e Provincia, lavoreremo con gli altri Comuni perché l’unione fa la forza ma per me, e la mia squadra, la vera forza siete voi cittadini. Il sindaco è il sindaco di tutta la città come lo è tutta la squadra. Saremo a disposizione dei giovani e dei meno giovani, delle persone che sono in difficoltà. Cercheremo di fare bene, più bene di quello che abbiamo fatto nel nostro primo mandato - è stata la promessa del sindaco rieletto, che ha poi concluso - La squadra che mi accompagna in parte lo ha già fatto nel primo mandato ma sono state elette anche persone nuove che porteranno la loro esperienza e le loro conoscenze. Saremo uniti e lo saremo per tutti i cinque anni. Siamo civici ma questo non vuole dire che non faremo politica. Politica per me significa stare insieme quindi ci confronteremo con la minoranza come è doveroso fare e come è stato fatto per quel che si è potuto. Ringrazio per questo la minoranza, compreso chi non è presente oggi, perché nei momenti difficili c’è stata accanto. Cammineremo insieme per la città”.

Nella foto: l’Adunanza per la proclamazione degli eletti con i presidenti di seggio.

Sindaco e presidenti Seggio