• MyRecanati
  • Musei Recanati
  • BCC borse di studio 2022
  • 1
  • 2
  • 3
  • BCC 07 2022
  • avis
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3

OSIMO - Un Convegno a Osimo per affrontare il tema dei finanziamenti europei e dei bandi destinati a far ripartire lo sport aiutando Società sportive e Comuni ad individuare il percorso più idoneo per averne accesso.

Il Presidente del Consiglio regionale Dino Latini: “Nostro ruolo è quello di fornire la più ampia informazione e collaborazione”.

Si è parlato di finanziamenti europei e delle importanti risorse statali e regionali per il settore dello sport nel corso di un Convegno che si è tenuto a Osimo.

“Lo sport è un valore fondamentale ed un fattore di aggregazione della società – ha affermato il Presidente del Consiglio regionale, Dino Latini - il nostro ruolo in questa partita è quello di fornire la massima informazione e collaborazione per poter aiutare società sportive e comuni ad accedere ai finanziamenti con maggior consapevolezza ed efficacia”.

Messaggio di disponibilità che il Presidente Latini ha voluto rivolgere ai numerosi rappresentanti di Società e Federazioni sportive e amministratori pubblici presenti nella sala conferenze dell’Hotel “La Fonte”. Ad affiancare il Presidente Dino Latini sul palco dei relatori il Presidente del Coni Marche, Fabio Luna, che ha lodato le Marche per essere stata tra le prime Regioni ad aver erogato misure a sostegno dello sport e delle società sportive in una fase estremamente difficile anche in relazione allo straordinario aumento dei costi energetici.

Interventi in videoconferenza dell’assessore regionale, Giorgia Latini, che ha fatto riferimento al Piano regionale dello sport e ai bandi per la riqualificazione degli impianti sportivi e per la rigenerazione energetica e del senatore Antonio Saccone, componente della Commissione Bilancio. Sempre in collegamento è intervenuta Serena Angioli, esperta in politiche europee, che ha illustrato in modo puntuale le opportunità offerte dal Pnrr (circa 700 milioni di euro i fondi disponibili) attraverso la pubblicazione di due diversi bandi, suddivisi in tre cluster di intervento.

Latini LunaPlatea