• MyRecanati
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • bcc 2022
  • musicultura2022
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • avis
  • Croce gialla
  • Astea
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

OSIMO - Il percorso educativo per la consapevolezza eco-sostenibile rivolto agli studenti dell’Istituto Caio Giulio Cesare in collaborazione con il Green Social Club, network dell’innovazione ambientale Made in Marche, ha coinvolto, durante l’intero anno scolastico, anche i bimbi dell’infanzia

In principio fu la meraviglia, diceva Aristotele. E di stupori appresi, di crescita, di conoscenze nate da esperienze irripetibili i bambini si riempiono gli occhi.

E’ accaduto senz’altro nel corso de “La ricerca della felicità” ambiziosa iniziativa del Green Social Club, in collaborazione con l’Istituto Caio Giulio Cesare di Osimo e capace di definire il primo itinerario educativo per la consapevolezza WhatsApp Image 2022 05 12 at 17.24.38 1eco-sostenibile rivolto agli studenti di ogni ordine di istruzione. L’originale itinerario didattico ha riguardato anche i bimbi delle scuole dell’infanzia dell’istituzione osimana.

Il primo progetto di green learning regionale di durata annuale si è rivolto ai più piccoli con percorsi laboratoriali ad hoc per educare, fin dalla più tenera età, al rispetto e alla valorizzazione dell’ambiente e alle buone pratiche per lo sviluppo sostenibile grazie anche al coordinamento della docente Danila Lombardi.

La scuola dell’infanzia “Borgo amico” ha orientato la sua scelta sulla musica in quanto parte integrante della vita dell’uomo. I piccoli, attraverso un suggestivo viaggio nel fiabesco hanno esplorato i suoni della natura e realizzato semplici strumenti musicali con materiale di recupero.

La scuola dell'infanzia di Campocavallo ha messo a punto, con cura, un piccolo orto biologico e un sentiero odoroso da costruire, coltivare e curare, tessendo, giorno dopo giorno, un dialogo autentico e una relazione felice e positiva con la natura.

I bambini della scuola dell'infanzia Fornace Fagioli, attraverso la vista, il tatto e l'olfatto, si sono avvicinati alla scoperta della biodiversità prendendosi cura di un magnifico “orto in cassetta” autoprodotto.

Ad Offagna, i bimbi hanno costruito un “piccolo mondo incantato odoroso”: le spezie e gli aromi come luoghi del cuore e della coscienza in cui scovare ed esplorare tramite i sensi colori, profumi, sapori e segreti.

La scuola dell’infanzia “Peter Pan”di San Sabino ha organizzato attività ad hoc che hanno coinvolto il corpo e i sensi come veicoli di una relazione corretta con l’ambiente e con gli altri.

WhatsApp Image 2022 05 12 at 17.24.38