• MyRecanati
  • bcc 2022 06
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • bcc 2022
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • avis
  • Croce gialla
  • Astea
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

ANCONA - Proseguono gli appuntamenti nello stand delle Marche al Salone Internazionale del Libro di Torino.

Il teatro è il tema centrale dell'allestimento, con una suggestiva riproduzione dei sipari più belli della regione. L’assessore regionale alla Cultura Giorgia Latini ha partecipato a diversi eventi in programma presso lo stand istituzionale.

A partire dalla presentazione del “Festival STORIE: spettacoli dal vivo nei teatri dei borghi in rete”, con la cantante Silvia Mezzanotte e il giornalista e scrittore Federico Buffa (in collegamento). Nella sua seconda edizione, la rassegna teatrale itinerante approda nel Maceratese e, per l’occasione, saranno riaperti i teatri di Monte San Martino e Sant’Angelo in Pontano danneggiati dal terremoto del 2016.

A seguire, “Asculum Festival”, con Marcello Mancini di Lifes Strategies, Domenico Capponi Editore, Monia Vallesi, assessore agli Eventi del Comune di Ascoli Piceno. Dal 2016 è un appuntamento annuale, a rilevanza nazionale, dedicato ai percorsi di consapevolezza per l’evoluzione umana attraverso natura, cultura e spiritualità. All’insegna dell’arte e della cultura, anche la presentazione di “Controvento – Festival dell’aria”; l’iniziativa del Comune di Ascoli Piceno, in collaborazione con la Regione Marche, intende dare slancio e rivitalizzare un territorio che, nonostante, le difficoltà, ha tutte le potenzialità per rinascere e volare alto, come l’aquilone che si alza controvento. L’assessore Latini ha poi partecipato alla presentazione del XXII Festival Pergolesi Spontini “Come per magia”, della 55° Stagione Lirica di Tradizione e Verso Spontini 2024. Il Comune di Maiolati Spontini ha dato il via a una serie di appuntamenti annuali in omaggio a Gaspare Spontini che culmineranno nelle Celebrazioni del 250° anniversario della sua nascita nel 2024. A Torino sono state anticipate le strategie in cantiere. Successivamente ha presenziato all’evento “La valorizzazione dei borghi storici: Montalto delle Marche, progetto pilota per la Regione Marche" per presentare MontaltoLab Metroborgo. Si è parlato del progetto del Comune risultato primo classificato nella graduatoria stilata da una Commissione tecnica e riferita al Piano Nazionale Borghi, Linea A, che rientra nel PNRR per la parte dedicata, a livello nazionale, a 21 progetti pilota per la rigenerazione culturale, sociale ed economica dei borghi a rischio. Poi al focus su "Le Marche, la regione dei teatri". Frutto di una tradizione culturale che si è evoluta nei secoli, i teatri mantengono tuttora invariate le peculiarità costruttive, decorative e d’uso, pur attraverso gli interventi conservativi e gli adeguamenti normativi. Spazio infine a MArCHESTORIE 2022 con la partecipazione del testimonial Pino Insegno. Il Festival, in programma dal 2 al 18 settembre 2022, è un’iniziativa che promuove e valorizza i borghi attraverso il recupero di leggende, storie, miti, aneddoti, figure storiche o mitologiche del comune o del territorio, attraverso eventi di spettacolo dal vivo.

SALOLIBTO