• Banca Macerata
  • Benefisio
  • Il mondo delle fiabe
  • Unipol
  • Clinica dentale s.stefano
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Valverde
  • BCC
  • CPL
  • Pacha mama
  • Stacchiotti
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

-PORTO RECANATI/NUMANA - Nella tarda serata di ieri, i militari della Stazione CC di Numana, nel corso di mirato servizio perlustrativo di vigilanza e di contrasto all’illecitoIMG 20130919 102314 traffico e all’uso delle sostanze stupefacenti, transitando nei pressi del Porto Turistico di Numana, procedeva al controllo di un’autovettura Land Rover Freelander con a bordo  3 ragazzi identificati per C.F.M., nato a Recanati (MC) Classe 1998, S.A., nato in Ucraina, Classe 1996 e A.D., Classe 1997, tutti residenti a Porto Recanati, celibi, studenti, incensurati.

A carico dei tre giovani, sin da subito indisponenti e nervosi nei confronti dei militari che stavano procedendo al controllo, veniva eseguita una perquisizione personale e veicolare che dava esito positivo, in quanto consentiva di rinvenire e sequestrare un involucro in cellophane contenente grammi 5,5 di stupefacente del tipo marijuana, celati sotto il sedile anteriore lato passeggero e ulteriori grammi 4, suddiviso in nr. 3 dosi, di analogo stupefacente nascosto nelle parti intime del passeggero posteriore.

Pertanto, i militari operanti, al termine delle formalità di rito, procedevano a segnalare i tre ragazzi di Porto Recanati alla Prefettura di Ancona ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. nr. 309/1990 in qualità di “assuntori e per detenzione illegale per uso personale di sostanze stupefacenti”.