• Musei Recanati
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • Emigrazione
  • Pallacanestro recanati
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Banca MC
  • Astea 2020
  • Avis
  • Menghini
  • Banda
  • BCC
  • Sottosopra
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

PORTO RECANATI - Un caso di coronavirus all'interno del grande complesso residenziale, interessata la figlia di  una donna di origini pakistane (il marito lavora in Germania), ha indotto l'amministratore condominiale, l'avv. Buonocunto, che già si trova al River, ad attivare una impresa che questa serà provvederà alla sanificazione di tutti gli ambienti comuni.

Un'operazione che richiederà almeno due tre ore e che sarà affettuata dalle 22 circa, ora dalla quale scatterà una sorta di coprifuoco interno condominiale durante le fasi di sanificazione per scale, pianerottoli, corridoi dei sei piani del complesso, che saranno condotte da una ditta specializzata.

L'avv. Buonocunto ha informato l'amministrazione comunale della situazione della donna cui sono stati recapitati tramite la Protezione Civile dei generi di prima necessità cui fare fronte nel periodo di isolamento.

river3