• Musei Recanati
  • BCC conto giovani
  • Astea
  • Benefisio
  • Banca MC seconda volta
  • Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Persiani 2018
  • Infinito villa colloredo
  • Banca MC GIF
  • Assaggi infinito
  • Antonio Bravi
  • CPL
  • Miccini
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Di Michele Campagnoli, addetto stampa Volley Potentino (foto Rossi)

Nell’undicesimo turno di ritorno del Girone Bianco la GoldenPlast Potenza Picena si giocherà punti pesanti tra le mure amiche. Domenca 17 marzo alle 18.00 i biancazzurri ospiteranno una rivale di tutto rispetto, l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno. La formazione allenata da Paolo Montagnani è ormai fuori dalla lotta per la quarta posizione, ma ci terrà a vendere cara la pelle per riscattare lo stop dell’andata, per interrompere la serie negativa che li ha visti sconfitti negli ultimi tre match disputati e per migliorare l’attuale ottava posizione (31 punti) in vista dei Play Off A2. Gli uomini di Gianni Rosichini, invece, sono quinti a quota 39, con una sola lunghezza di ritardo dalla Monini Spoleto e quindi dalla zona dei Play Off Promozione. Quella di domenica sarà la prima di “tre finali” complicatissime.

Il Volley Potentino è reduce dal blitz al tie break in Salento contro l’Aurispa Alessano. Un risultato frutto di una prestazione coraggiosa senza gli opposti di ruolo Matteo Paoletti e Stefano Ferri, entrambi infortunati. In settimana la situazione in infermeria si è fatta meno critica e, oltre agli attaccanti, anche il palleggiatore Daniele Cuti si è ripreso. Gli ospiti, reduci dal passo falso interno contro Lagonegro vogliono lanciare un segnale alle rivali con una prestazione maiuscola nelle Marche, ma la GoldenPlast potrà contare sui suoi tifosi.Time out Volley Potentino Scatto Fabiano Rossi

Coach Gianni Rosichini: “I reduci dagli infortuni non sono al top, ma vedo dei progressi. Ho ancora dei dubbi sulla formazione che scioglierò a ridosso della partita. L’umore è positivo, soprattutto dopo la vittoria in Salento senza gli opposti. I ragazzi hanno preso ancora più consapevolezza della loro forza, ma al tempo stesso si rendono conto che per il quarto posto c’è bisogno del gruppo al completo. La squadra ha dimostrato di saper lottare. Ci aspetta una partita dura. Sulla carta Livorno è una buona squadra e può contare un ottimo schiacciatore”.

GLI EX DELLA PARTITA IN SERIE A: Due gli ex biancazzurri in campo, il centrale Graziano Maccarone e lo schiacciatore Paolo Zonca.

GLI AVVERSARI: Al secondo anno consecutivo in categoria, l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno sta dando del filo da torcere ai rivali con un gruppo giovane ma ambizioso. Alla corte di Paolo Montagnani, coach esperto e carismatico, il mercato estivo ha infatti portato degli emergenti, con un’età media di squadra che sfiora i 25 anni. Tante le operazioni che la società ha fatto sul mercato e tra queste l’arrivo di giocatori giovani ma già svezzati nella categoria come Igor Jovanovic, regista serbo proveniente da una grande stagione a Bergamo, Danilo De Santis, opposto ex Catania, Filippo Pochini e Mirko Miscione, provenienti rispettivamente da Siena e Santa Croce. A questi si aggiunge il giovane attaccante polacco Michal Wojcik, alla prima esperienza in Italia. L’obiettivo dell’Acqua Fonteviva è quello di consolidare la propria presenza nel volley di Serie A e diventare un punto di riferimento, non solo per il pubblico e per gli appassionati della costa toscana, visto che quest’anno gioca le proprie gare casalinghe alla Palestra “Bastia” di Livorno.

ARBITRI DELL’INCONTRO: Matteo Talento di Salerno e Alessandro Oranelli di Perugia

PRECEDENTI: i biancazzurri hanno vinto i 3 precedenti con il team toscano

Classifica Girone Bianco

Synergy Arapi F.lli Mondovì 54, Centrale del Latte Sferc Brescia 46, Conad Reggio Emilia 43, Monini Spoleto 40, GoldenPlast Potenza Picena 39, Geosat Geovertical Lagonegro 34, Kemas Lamipel Santa Croce 31, Acqua Fonteviva Apuana Livorno 31, Menghi Shoes Macerata 29, BCC Leverano 20, Aurispa Alessano 19, Roma Volley 17, Conad Lamezia 8.

1 incontro in più: Centrale del Latte Sferc Brescia, Menghi Shoes Macerata, BCC Leverano.