• bcc 2022
  • Unipol
  • bcc 2022 06
  • Musei Recanati
  • MyRecanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • avis
  • Croce gialla
  • Astea
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

287813343 419982153471013 1289163692629876422 n

Recanatese 3

Giugliano 2

dopo i calci di rigore

Recanatese: Urbietis; Meloni; Quacquarelli; Gomez (56' Grieco); Pacciardi; Marafini; Ferretti (56' Minicucci); Raparo; Giampaolo (68' Defendi); Sbaffo (82' Minnozzi); Senigagliesi. All. Pagliari

Giugliano:  Baietti, Boccia, Biasiol (69' Kyeremateng), Poziello C., Mazzei, Zanon (60' Gomez), Ceparano (69' Oyewale), De Rosa, Cerone, Scaringella (60' Abonckelet), Ferrari (77' Poziello R.). All. Ferraro

Arbitro: Reda di Molfetta, coadiuvato dalle assistenti Lo Calio di Seregno e Cerrato di San Donà.

Reti: 47' Senigagliesi; 51' Scaringella

sequenza rigori:

Minnozzi (palo), Pozziello C. (parato) 1-1

Senigagliesi (parato), Kyeremateng  (doppio palo) 1-1

Grieco (RETE), De Rosa (RETE) 2-2

Raparo (parato), Pozziello R. (parato) 2-2

Minicucci (RETE), Cerone (fuori alto) 3-2

La Recanatese è campione d'Italia della Serie D. I leopardiani dopo la promozione in serie C suggellano una stagione esaltante fregiandosi anche dello scudetto dei dilettanti che farà bella mostra sulle maglie giallorosse nel campionato professionistico.

Recanatese che era passata in vantaggio poi subito il pareggio dei campani che hanno iniziato a quel punto a premere sulla comunque attenta retroguardia leopardiana. Tanti i cambi apportati da Pagliari quando ha visto la squadra in difficoltà. Ed esaurite le sostituzioni infortunio serio per Defendi da poco entrato e giallorossi in 10 per quasi 5 minuti, più i 5 di recupero.

Si va ai rigori dove succede di tutto ed alla fine è la Recanatese ad alzare il trofeo.

A mezzanotte in piazza Leopardi, nel pieno dei festeggiamenti finali del patrono San Vito, anche quelli per la squadra al suo rientro da Poggibonsi. Sarà un'altra notte magica.

271490497 312971464172083 2674875595316218034 n